Home » EVENTI » Le trottole tornano di moda ed è Beyblade mania anche in Liguria

Le trottole tornano di moda ed è Beyblade mania anche in Liguria

Genova. Le trottole tornano in grande stile e lo fanno grazie a Beyblade, fenomeno mondiale che vale più di 40 milioni di euro e che solo in Italia può vantare circa 50 milioni di trottole vendute e centinaia di migliaia di fan. Una vera e propria mania, che ha riportato in auge uno dei giochi tradizionali più longevi di sempre (esiste infatti dai tempi dei Greci e dei Romani). E che oggi, grazie a Beyblade, diventa una disciplina sportiva con tanto di tornei regionali e un campionato italiano.

 In tutta la penisola infatti la febbre da Beyblade è alle stelle. Da Milano a Palermo, passando per Roma e Catanzaro. Tutti fremono in attesa del 2 aprile, un giorno memorabile per gli appassionati. All’interno dei più importanti negozi di giocattoli italiani si svolgeranno i primi tornei di qualificazione per accedere ai campionati regionali. I vincitori parteciperanno di diritto al campionato nazionale che si svolgerà durante la seconda parte del 2011 e che incoronerà il campione italiano.

 Ed è così che, in contemporanea nazionale, si svolgeranno ben 50 tornei in tutta Italia. In Liguria sono 4 le competizioni previste tra Genova e Recco. Il successo è garantito e lo dimostrano i numeri di Beyblade, il manga giapponese che è diventato un vero fenomeno di costume tra i giovani di tutto il mondo. Dalle cinque serie cartoon, che vantano ben 205 episodi, al film (c’è il secondo in lavorazione), sino ad arrivare all’incredibile cifra di circa 50 milioni di trottole vendute solo in Italia. Una vera e propria mania quella delle trottole che ha contagiato un po’ tutti, grandi e piccini. Non è un caso infatti incrociare durante i tornei padri e figli, fratelli e sorelle, nonni e nipoti. Insomma le trottole non hanno età, anzi eliminano quel gap generazionale tra giovani e adulti, accomunati così dalla passione per Beyblade.

 Già Callimaco e Catone le consigliavano come passatempo ideale per bambini, al contrario dei “malefici” dadi. Gli antichi romani le chiamavano “turbo”, mentre adesso per tutti si chiamano Beyblade: sono le trottole di nuova generazione che, dopo più di 2 mila anni, continuano ad essere uno dei giochi preferiti dai più piccoli. Ed è così che, in vista dei tornei di sabato 2 aprile,  milioni di ragazzi si scambiano informazioni, segreti e suggerimenti negli oltre 150 siti, forum e blog italiani frequentatissimi da collezionisti, appassionati e giocatori professionisti. E tra una sfida online direttamente dal sito beybladebattles.com e un commento su un nuovo modello di trottola sulla pagina Facebook Beyblade Metal Fusion Italia, tutti si danno appuntamento ai tornei di qualificazione regionale che decreteranno i campioni liguri, per sfide all’ultimo lancio.

 Ecco infine dove si svolgeranno i tornei in Liguria.

 Genova: dal negozio di giocattoli La Befana di Via Assarotti 2, alla Fata dei bambini in Galleria Manzoni 15, per finire con Babyland di Via Colombo 6/8

Recco: presso il negozio di giocattoli KM2 di Piazza Gastaldi 1/6

 Per maggiori informazioni: MediaHook – Giovanni Di Giovanna – g.digiovanna@mediahook.it - Tel. 0245486501 – 3396323148

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!