Home » EVENTI, IMPERIA, PRIMO PIANO » Le regine del mare al Vele d’Epoca di Imperia

Le regine del mare al Vele d’Epoca di Imperia

Imperia. Tutto è pronto ad Imperia per accogliere degnamente le storiche imbarcazioni che prenderanno parte alla XVIII edizione del Raduno delle Vele d’Epoca, tappa prestigiosa del circuito internazionale Challange Classic Yacht Panerai.

Il via alle ore 17 e 30 domani con la cerimonia di apertura. Ma il “ Vele d’epoca” non è solo esibizioni e parate è anche agonismo. Le storiche regine del mare infatti regateranno anche, a partire da giovedì e fino a sabato, mentre domenica dopo le regate finali è in programma la “Grande Parata” spettacolare evento nel porto di Oneglia cui seguirà la premiazione.

Questo il criterio seguito nelle suddivisione delle classi: yachts d’epoca (in legno o in metallo costruiti entro il 1950), yachts classici (costruiti entro il 1976),nonché le loro repliche individuabili secondo il regolamento Cim, Spirit of Tradition (yachts della classe IRC), Super Big Boats (grandi imbarcazioni) e Yachts della classe IOR. Molti gli eventi collaterali che rendono il raduno una vera e propria festa non solo sportiva, ma anche una kermesse interessante per il grande pubblico, per la città ed il comprensorio imperiese.

Venerdì (alle 22) lo spettacolare sbarco dei Pirati, sabato sera (alle 22) i tradizionali fuochi d’artificio; ci saranno mostre storiche e fotografiche, incontri, appuntamenti con grandi della vela, la sfilata di moda nella palazzina Liberty a cura di Daphnè di Sanremo, Water Polo, concorsi gastronomici legati al pesce, al mare ed alle decorazioni floreali, appuntamenti educativi per giovani marinai e debutto del mare, stand dedicati alla storia dei mestieri legati al mare, con lezioni sui venti ed i nodi nell’ambito del progetto “Primavela” (a cura dello Yacht Club Imperia) rivolto ai più piccoli per i quali è stato anche preparato un divertente Laboratorio “A scuola di Pirati” a cura dell’ associazione Sbarco dei pirati Cadimare (venerdì dalle ore 17 e 30 alle 21) in preparazione dello spettacolare sbarco. Saranno possibili anche escursioni in mare per seguire le regate.

Con il Motopeschereccio  Il PingOne (prima uscita alle 11 con rientro in porto e pranzo in barca incluso; seconda uscita alle 15 con rientro in porto e aperitivo in barca incluso) per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 328/7024223; con la Motonave Corsara per info e prenotazioni 392/1377279 e 392/1377279 e con la Motonave Dea Diana, per info e prenotazioni: 347/235623. Tornando alle spettacolari “Regine del mare” che saranno il richiamo per centinaia di migliaia di turisti ed appassionati (lo scorso anno furono quasi 200 mila le presenze nel comprensorio imperiese per questa kermesse velica internazionale) e protagoniste assolute ad Imperia, la più grande imbarcazione all’ormeggio sarà la Signora del Vento, nave goletta lunga 85 metri costruita in nord Europa nel 1962, che in passato ha svolto attività di veliero scuola e oggi viene adibita a crociere charter. La più piccola sarà il Wianno, sloop aurico lungo 7,60 metri, ricostruzione dell’omonimo progetto statunitense del 1914 sul quale si formò velisticamente anche il presidente J.F.Kennedy.

Tra le debuttanti a Imperia la goletta a gabbiole Jacob Meindert, un due alberi lungo 38 metri costruito in acciaio in Olanda nel 1953 come rimorchiatore rompighiaccio, poi convertito nel 1989 in unità a vela. Da quest’anno il veliero ha scelto l’Italia come sua nuova base. Prima volta all’importante rassegna anche per Star 1907, il cutter aurico costruito sull’Isola di Wight che oltre un secolo fa ospitò il futuro Re Edoardo VIII quando frequentava il prestigioso Royal Naval College dell’isola inglese.

Oggi la barca, appartenente a un armatore italiano, è stata perfettamente restaurata e trasferita via camion dal Lago Maggiore, dove fa base, appositamente per partecipare al raduno imperiese. Un’altra presenza importante sarà quella di Xarifa, maestosa goletta a tre alberi lunga 50 metri, costruita in Inghilterra nel 1927 per Franklin Morse Singer, i famosi industriali dell’omonima macchina da cucire. Xarifa, che significa “magnifica creatura” in egiziano, è una delle imbarcazioni già iscritte alla Panerai Transat Classique 2015, la regata atlantica per barche d’epoca che il prossimo gennaio partirà dalle Canarie con destinazione Martinica, ai Caraibi.

Tra le altre Big Boat presenti a Imperia le grandi golette Altair del 1931, lunga 32 metri, Elena (55 metri), Eleonora (50 metri) e lo schooner aurico Mariette del 1915, da oltre un decennio storica e plurivincitrice imbarcazione in occasione dei raduni di vele d’epoca.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!