Home » LA SPEZIA, NEWS, PRIMO PIANO » La Spezia. Week end di intensa attività della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto

La Spezia. Week end di intensa attività della Guardia Costiera-Capitaneria di Porto

La Spezia. Nel penultimo week end   di agosto, è proseguita l’intensa attività che ha visto il personale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera della Spezia impegnato su vari fronti, dalla salvaguardia della vita umana in mare, alla sicurezza della navigazione nonché alla tutela dell’ambiente e delle risorse ittiche.

In particolare, sono state effettuate le seguenti attività da parte del  personale, sia a terra che a mare:

-        Durante la scorsa notte, durante un forte temporale, alle ore tre circa, la M/V SAR CP 865, unitamente alla M/B RAF 04 della Squadra Nautica dei Vigili del Fuoco della Spezia, è intervenuta per assistenza ad un natante da diporto, con due persone a bordo, incagliatasi negli impianti di mitilicoltura nello specchio acqueo antistante località Terrizzo –Isola  Palmaria, provvedendo a mettere in atto quanto necessario per la sicurezza delle persone e dell’imbarcazione stessa;

-        Nella mattinata odierna la M/V SAR CP 865, il battello pneumatico GC A 69, unitamente alla M/B RAF 04 della Squadra Nautica dei Vigili del Fuoco della Spezia, sono intervenuti in assistenza ad unità a vela di circa 19 mt, con motore in avaria, nello specchio acqueo la località denominata Cala della Fornace (Isola Palmaria). M/B RAF 04 ha provveduto, altresì, al rimorchio della predetta unità da diporto sino al porticciolo di Porto Lotti;

-        Durante il pomeriggio, le motovedette della Guardia Costiera, unitamente alle motovedette e ai mezzi nautici della Questura della Spezia, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, del Comando Logistico di Supporto Areale dell’Aeronautica Militare di Cadimare, del Centro Nautico e Sommozzatori della Polizia di Stato e della Pubblica Assistenza di Lerici, coordinati dalla Sala Operativa della Capitaneria di porto della Spezia, sono state impiegate nel dispositivo di sicurezza della XXXII Coppa Byron, che a causa delle avverse condimeteo, è stato disposto il passaggio degli atleti all’interno della diga foranea;

-        Durante tutto il week end sono stati altresì effettuati numerosi controlli ad unità da diporto dal personale del Corpo delle Capitanerie di porto impiegato nell’operazione “Mare Sicuro 2013”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!