Home » LA SPEZIA, NEWS, PRIMO PIANO » La Spezia. Operazione Marepulito, raccolti oltre cinquanta metri cubi di materiale

La Spezia. Operazione Marepulito, raccolti oltre cinquanta metri cubi di materiale

La Spezia. Si è conclusa, alle Grazie, nel territorio di PortoVenere, per l’edizione speciale (la 26°) di Operazione Marepulito cioè la grande manifestazione ambientale organizzata dalla ProLoco graziotta, realizzata con il patrocinio del Comune di Porto Venere ed in questa giornata anche collaborazione con Legambiente Liguria, per ripulire la costa, i fondali e il litorale della più grande baia naturale della Liguria.

Oltre cinquanta metri cubi di materiale, sono stati riempiti due container ed una bettolina, di inquinanti raccolti, tra cui una barca stracolma di pericolosi e dannosi oggetti per l’ambiente, come batterie, pompe e materiali plastici, ma anche altri relitti, ruote di camion e di auto, pezzi di imbarcazioni e quintali di bottiglie.

Il borgo delle Grazie (“città dei palombari e porto delle vele d’epoca”), un paese di marinai, subacquei e maestri d’ascia legato a filo doppio alla cultura marinaresca più classica, è stato animato da professionisti delle immersioni, tecnici, appassionati, con il contributo tecnico dei palombari della Marina Militare, hanno realizzato alle Grazie una delle più imponenti operazioni di pulizia e bonifica ambientale che si siano mai svolte nella costa ligure in questi ultimi anni. Decine di sommozzatori in mare (compresi quelli del Gruppo Sub Ospedale della Spezia), gruppi di volontari a terra, sette imbarcazioni e cinque mezzi pesanti con equipaggiamenti speciali, con una corona di sicurezza che conta una decina di tecnici specializzati tra terra e mare, in questi giorni si stanno coordinando in una vera e propria task force. Senza dimenticare lo staff della cucina della stessa Pro Loco graziotta che garantirà per tutti un pasto caldo, un necessario momento conviviale, a fine operazione.

L’operazione, messa in piedi dalla Pro Loco delle Grazie, in stretta collaborazione con il Comune di Porto Venere, sarà però solo il trampolino di lancio per il progetto di recupero della balneazione in tutta la baia, un programma che è in fase di realizzazione proprio grazie allo sforzo garantito in questi anni per eliminare dal fondale tonnellate di inquinanti.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!