Home » LA SPEZIA, NEWS » La Spezia, Maltempo: il Comunicato della Prefettura

La Spezia, Maltempo: il Comunicato della Prefettura

Pubblichiamo di seguito il Comunicato Stampa della Prefettura della Spezia, di oggi, sabato 18 gennaio,  ore 16.00.

Con riferimento all’evento meteo in corso, in relazione al quale la Regione Liguria ha disposto, nella mattinata odierna, di procrastinare  su questo territorio provinciale lo stato di Allerta 1 fino alle ore 15.00 di domani, domenica 19 gennaio 2014, si è tenuta, oggi, alle ore 15.30, presso la Prefettura, una nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi (C.C.S.), al quale hanno partecipato gli organi del soccorso tecnico urgente e sanitario – Vigili del Fuoco e Servizio 118 – le Forze di Polizia, la Marina Militare, la Capitaneria di Porto, la Provincia e l’Autorità Portuale e l’ANAS per l’aggiornamento e la verifica della situazione in atto.

Le precipitazioni sono perdurate incessantemente dalla giornata di ieri e sono state particolarmente rilevanti nella trascorsa nottata, nel corso della quale si sono verificati, localmente, fenomeni intensi, con cumulate molto significative per l’azione di cellule temporalesche organizzate, che hanno causato numerosi, nuovi smottamenti e frane.

Le maggiori e ulteriori criticità, anche in ragione del totale stato di saturazione dei versanti, si registrano ancora in ordine alla viabilità, in specie per nuove numerose frane e smottamenti che hanno interessato le sedi stradali.

In ordine alla viabilità di competenza A.N.A.S., in particolare si registra:

-        Strada Statale 1 “Aurelia” ancora chiusa per frana al km 449 + 300 tra Carrodano e Mattarana; la viabilità alternativa può transitare su una strada comunale al km 448 + 900 in direzione di Mattarana, con esclusione dei veicoli pesanti; chiusa anche al km. 435, tra Borghetto Vara e Padivarma, per caduta massi in atto su sottostante impluvio naturale; il Responsabile del Compartimento regionale di ANAS ha precisato che i lavori di ripristino della viabilità potranno iniziare solo alla cessazione delle precipitazioni.

Sulla viabilità provinciale permangono le sottoindicate criticità:

-        Chiusa la S.P. n. 8 nel tratto tra Rocchetta Vara e Veppo;

-        Chiusa la S.P. n. 54 di Maissana;

-        Chiusa la S.P. n. 20 Piano di Madrignano – Castello di Madrignano;

-        Chiusa la S.P. n. 38, in loc. Trezzo, nel tratto dall’Aurelia all’abitato di Pignone;

-        Chiusa la S.P. n. 18, Beverino Castello;

-        Chiusa la S.P. n. 41 in località Castagnola tra i comuni di Deiva Marina e Framura;

Prosegue l’attività delle strutture  comunali di protezione civile, ai fini di una tempestiva risposta alle criticità del territorio.

I Vigili del Fuoco e personale degli Enti proprietari delle strade hanno operato per interventi di smottamenti e caduta alberi in tutto il territorio della provincia.

È proseguito ininterrottamente, e prosegue il dispiegamento del dispositivo operativo in atto, per il controllo e la vigilanza del territorio, ad opera delle pattuglie delle Forze di Polizia; prosegue anche l’attività di monitoraggio delle condizioni della viabilità provinciale e delle aree a maggior criticità, a pericolosità di frana e a rischio residuo, tenuto conto della previsione di ulteriori precipitazioni e dello stato di saturazione dei versanti e di tutto il territorio.

Permane l’invito alla cittadinanza di seguire gli aggiornamenti sulle condizioni meteo che saranno diffusi da radio e televisioni, adottando comportamenti di autoprotezione, facendo particolare attenzione ai sottopassi viari.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!