Home » NEWS FUORI REGIONE » La Sagra più grande d’Italia suona Puglia

La Sagra più grande d’Italia suona Puglia

Castellaneta. Svelati i nomi dei gruppi musicali che domenica 9 agosto 2015, nella magica cornice del centro storico di Castellaneta, saranno ospiti della nuova e rinnovata edizione della Sagra da far’nedd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino organizzata dall’associazione Uni.Com.Art. di Castellaneta e patrocinata dal Comune di Castellaneta  e dalla Regione Puglia Assessorato alle Risorse Agroalimentari, caratterizzata dal ritorno alle degustazioni con un unico ticket dopo la parentesi sperimentale della passata edizione in risposta alle innumerevoli richieste ricevute agli organizzatori dopo la formula del 2014.

Tra un assaggio e l’altro, uno scorcio di centro storico, ai visitatori è offerta l’opportunità di vivere le sensazioni tipiche offerte dalle melodie dei gruppi musicali che allietano la lunga sera della Sagra da far’nedd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino.

Free Zap è un duo che propone i classici del rock rigorosamente in chiave acustica ed è formato da Paolo Zappi ed Enrico Frisullo.

Depalma è un trio che propone i classici della canzone partenopea tipica della Posteggia Napoletana, composto da  Emanuele De Vittorio, Antonio Palmisano e Pino Magaldi.

Dexi Jazz Gang si cimenta nel jazz tradizionale e nel dixieland che intorno agli anni venti veniva suonato da musicisti bianchi a New Orleans, Chicago e New York.

A Sourd Batukada è una band  che si ispira alla batucada che miscela i suoni esplosivi delle percussioni brasiliane alle evocazioni musicali afrocubane e poi al largo tamburo surdo.

Vacaband è una street band che suona le hit di maggior successo recenti e passate arrangiate in una chiave innovativa, fra pop, funk, classica jazz, folk e rock.

Folk A Sud si identifica nelle sue origini di Castellaneta e Palagiano e apre a suoni delle tradizioni musicali internazionali.

The Floggyn suonano musica irlandese, la Irish traditional music, con il violinista Fabio Losito dai Folkabbestia.

I Musicanti del Paese Azzuro promuovono e diffondono il ricco patrimonio di canti e balli di area pugliese e spazia da stornelli e balli tradizionali del Gargano, della Terra di Bari e del Salento, canti di briganti e brani inediti.

Francesco Greco Ensemble con il leader che impugna il violino e le note intense viaggiano lente tra la gente, trasformandosi in atti di straordinaria bellezza che accordano l’uomo, rendendolo migliore.

SFK è un contenitore di stile, musica e pensiero dove il rap, il reggae e il funk si alternano colorati e contaminati dalle tradizioni musicali popolari attraverso sonorità che riportano alle radici e al folklore della Puglia.

Accordi & Disaccordi è la band formata da Fulvio Moramarco, Lino Masiello, Pino Ciannella, Angelo Pellegrino, Enzo Dell’Aquila e Sandro Esposito, che rivisita in chiave swing i classici della canzone italiana.

L’Associazione Gaia promuove e valorizza con balli e danze le tradizioni popolari e la crescita del territorio attraverso il recupero del patrimonio delle tradizioni culturali locali.

Il nuovo percorso enogastronomico parte dall’elemento principale della sagra che é la  “far’nèdd’”, la farina di ceci, da sempre molto diffusa e versatile, che rammenta le radici di tutta la tradizione enogastonomica pugliese fatta di tipicità.

Il sacro della cultura tradizionale ed il profano dell’economia di mercato hanno trovato la loro sintesi in questa sarabanda di prelibatezze servite all’ombra dei vicoli, slarghi, pendii, chiese e palazzi storici: una formula vincente, data l’affluenza delle oltre 35 mila presenze della passata edizione, che questa’anno si rinnova con tante novità enogastronomiche.

La Sagra da far’nedd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino é giustamente considerata la più grande d’Italia con i suoi 2 km e mezzo di percorso nel cuore della storia architettonica castellanetana, ed è caratterizzata dalle degustazioni delle sue bontà locali, da “a Far’nèdd’ ” alle innumerevoli declinazioni culinarie, cibo dei poveri e alimento di sussistenza che oggi splende di luce nuova come tante altre pietanze: è il revival delle tradizioni popolari, che macina addetti ed appassionati soprattutto durante la stagione estiva.

Il lavoro svolto dalla sagra in questi anni ha accresciuto l’immagine e il successo di questa terra e si iniziano a vedere i primi piccoli ritorni ed é per questo motivo che gli organizzatori hanno ritenuto opportuno, dopo 13 anni, di dare la spazio direttamente a coloro che ogni giorno lavorano per produrre, commercializzare e promuovere i prodotti che tutto il mondo invidia, dando a loro la possibilità di partecipare con un proprio stand che sarà messo a disposizione dall’organizzazione.

Inoltre sarà ampliato lo spazio espositivo riservato a commercianti locali con l’istallazione di numerosi stand per proporre prodotti e servizi di ogni genere legati al mondo dell’artigianato e dell’enogastronomia; la prenotazione degli stand é possibile tramite invio di e-mail a infosagra@unicomart.it o telefonando al 347.5493021.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!