Home » MUSICA » La grande stagione di Canzonissima in cd e dvd

La grande stagione di Canzonissima in cd e dvd

Roma. Quando il 28 settembre del 1968 riparte Canzonissima, il ricordo della sua brusca interruzione del 1963 per la contestata conduzione ‘militante’ di Dario Fo e Franca Rame (una brutta pagina di censura televisiva), è ormai lontano. In mezzo ci sono stati, nell’ordine Gran Premio, Napoli contro tutti, La prova del nove, Scala reale e Partitissima.

Canzonissima è sempre Canzonissima, e il suo ritorno nel 1969, il ritorno dell’originale, è attesissimo, ed è subito successo: dalla sigla di Sylvie Vartan, il tormentone “Zum zum zum”, alla conduzione di Mina con Walter Chiari e Paolo Panelli, al cast che vede in prima linea Gianni Morandi che vincerà questa edizione con “Scende la pioggia”.

Ne seguiranno altre sei con sigle rimaste nella memoria collettiva del nostro Paese, come “Ma che musica maestro” del 1970 che vede Raffaella Carrà anche in veste di conduttrice; con protagonisti quali Massimo Ranieri, Orietta Berti, Gigliola Cinquetti (che  vince l’edizione ‘73/’74 con “Alle porte del sole” ), Don Backy, Mino Reitano, Peppino Di Capri, Nicola Di Bari, Marisa Sannia, Gianni Nazzaro; conduttori della popolarità di Pippo Baudo, Corrado, Alighiero Noschese, Johnny Dorelli, Raimondo Vianello, Loretta Goggi; registi come Romolo Siena, Eros Macchi, Antonello Falqui.

L’accordo tra Sony Music e Rai Eri per la concessione dei marchi storici della Rai produce (previsti in seguito dvd e cd tratti da Discoring e Fantastico), un eccezionale documento con due ore di musica e grande televisione in un dvd che è anche un formidabile strumento per rivivere e capire una Italia di passaggio tra l’ultimo scampolo di spensieratezza degli anni sessanta e il grigio baratro dei settanta.

Fra gli altri brani presenti nel triplo cd con dvd, “Champagne” di Peppino Di Capri, “Alle porte del sole” di Gigliola Cinguetti, “L’appuntamento” di Ornella Vanoni, “Se bruciasse la città” di Massimo Ranieri, “Vagabondo” di Nicola Di Bari, “Un corpo e un’anima” di Wess & Dori Grezzi, “Concerto” degli Alunni del Sole, “Erba di casa mia” di Massimo Ranieri, “Tuca tuca” di Raffaella Carrà, “Pensiero d’amore” di Mal, “Il capello” di Edoardo Vianello.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!