Home » EVENTI » La FIDAPA festeggia i venti anni dalla sua costituzione a Massafra

La FIDAPA festeggia i venti anni dalla sua costituzione a Massafra

Massafra. Attesa per il grande evento del prossimo. La sezione locale della FIDAPA il prossimo  26 febbraio festeggia il ventennale della sua costituzione. La cerimonia dell’evento si terrà presso l’Appia Palace Hotel (ore 20.30) durante la Cena delle Candele, che è il momento più significativo per l’associazione. Saranno presenti tutte le socie, ospiti istituzionali, autorità della Fidapa. La cerimonia prevede l’ingresso di nuove socie, l’accensione delle candele (ognuna delle quali ha un significato e rappresenta uno Stato Associato) e la lettura del Codice dell’Associazione.

Come in occasione del decennale (2001) il Circolo filatelico “A. Rospo”, presieduto da Nino Bellinvia, collabora con la FIDAPA disponendo, insieme alle Poste Italiane, uno speciale annullo filatelico, creato (come quello del decennale) dall’apprezzato e noto artista Nicola Andreace, autore anche della cartolina filatelica. L’Ufficio filatelico temporaneo funzionerà dalle ore 19.00 alle ore 22.00 in una sala dell’Appia Palace Hotel e sarà diretto da Salvatore Giardina, Specialista del Comparto Filatelico della Filiale Poste di Taranto. Quanti impossibilitati ad essere presenti, potranno prenotare annullo e cartolina fin d’ora rivolgendosi a Salvatore Giardina <GIARDI69@posteitaliane.it> o al vice presidente del Circolo filatelico Francesco Rospo <francescorospo@libero.it) (Cell. 3395433159) oppure al Circolo filatelico “A. Rospo”, aperto ogni sabato dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso il Palazzo De Notaristefani.

Ricordiamo che cartolina ed annullo avranno valore di un pezzo di storia della città di Massafra. Da ricordare che son numerosissimi i manifesti, le cartoline, gli annulli filatelici di Nicola Andreace che, in 50 anni della sua creatività, hanno reso nota l’attività culturale della Regione Puglia, tanto che nella sua ultima Mostra “Segni antropologici” si constatava che, osservando i Manifesti di Andreace, si evoca e si conosce il processo evolutivo storico- culturale del nostro territorio. Arturo Carlo Quintavalle, celebre storico dell’arte, della Comunicazione e delle forme artistiche contemporanee del design, visionando i suoi poster, lo ha definito “un personaggio di rilievo in una zona del Sud, di solito funestata da un genere di grafica descrittiva turistica, mediocre”, perché ” Andreace ha costruito una cultura grafica assai stimolante, fatta d’incontri, di rapporti, di attenzioni alle avanguardie, ma non dimentica mai della storia e della cultura della propria terra”. Con allusioni ed eleganti induzioni divulgative,  le sue immagini eloquenti, significative assumono la stessa importanza della scrittura, la quale diventa iconica e come scrittura con sintesi esse ci comunicano dati ed informazioni. Andreace è vulcanicamente operoso: produce, crea, realizza. Quest’anno, per celebrare il ventennale dell’Istituzione della FIDAPA a Massafra. attenendosi rigorosamente al tema, ha raffigurato l’evento temporale dell’Associazione con un annullo filatelico ed una cartolina, mostrando piena capacità di combinare cultura classica,  astrazioni e art minimal, di scomporre e reiventare caratteri, di costruire forme, di organizzare volumi, geometrie, colore, bianco-nero. Andreace, che accompagna tutte le sue opere grafiche con un testo, che ne indica gli input, per l’annullo filatelico della FIDAPA egli annota: “Ispirazione e simbolismo, geometria e figurazione graficamente si integrano per pervenire alla sintesi iconica stilizzata  dello scorrere del tempo e della centralità della donna nell’Associazione F.I.D.A.P.A. che, incidendo con il suo impegno sul contesto socio-culturale, celebra i venti anni (1991-2011) della sua Istituzione a Massafra”,  mentre alla composizione della cartolina aggiunge la seguente spiegazione: “Immagini, simboli, colori nello spazio, indagando il tempo ed evocando le esperienze di venti anni della FIDAPA di Massafra, rispettose delle proprie finalità statutarie, ci introducono nell’Universo del Pianeta Donna”.

L’attuale direttivo della FIDAPA (biennio 2009-2011) è composto da Emilia D’Aprile (presidente), Anna Maria Bafunno (past president), Tonia Di Gregorio (vice presidente), Giulia Di Masi (segretaria), Carla Marzia (tesoriera).  Consigliere:  Giuliana Bianchi, Silvia Cuomo, Lina Lazzaro, Anna Maria Bosco, Maria Sara Fornaio e Lella  Mastrangelo. Revisori dei conti: Donatella Monaco, Rossella Salerno  e Pina Latorrata.

Ci piace anche ricordare le Past President che hanno presieduto l’associazione F.i.d.a.p.a. sezione di Massafra nei passati bienni indicati tra parentesi: Barbara WojchecoWska (1991-1993), Teresa Bosco (1993-1995), Fabrizia Sturlese (1995-1997), Carla Gallo (1997-1999) Maria Sara Fornaro  (1999-2001), Silva Cuomo (2001-2003), Lella Mastrangelo (2003-2005), Bosco Anna Maria (2005-2007) e Anna Maria Bafunno (2007-2009).                                                                                     (Nino Bellinvia)

 





Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!