Home » EVENTI, IMPERIA » La designer sanremese Silvia Musetti tra i vincitori di “Container”, il settimo contest lanciato dalla piattaforma online Formabilio.com

La designer sanremese Silvia Musetti tra i vincitori di “Container”, il settimo contest lanciato dalla piattaforma online Formabilio.com

I progetti vincitori dei contest saranno realizzati dalle aziende venete partner di Formabilio e commercializzati online sul sito internet.

Ai designer sarà riconosciuto un fee del 7% sul fatturato generato dalla vendita online dei loro prodotti.

Sono stati proclamati i vincitori di Container, il settimo contest rivolto a giovani architetti e designer lanciato da Formabilio.com, la piattaforma internet che si propone di promuovere attraverso il web dei concorsi rivolti a giovani designer.

A valutare i progetti candidati al contest ci ha pensato la giuria tecnica costituita dai rappresentanti di Formabilio e delle aziende venete partner della piattaforma online – Ivo Fontana mobili, Euroline Furniture, Live in e la new entry Torremato – ai quali, questa volta, si è unita anche la producer stylist Laura Pozzi.

Sui 156 progetti candidati al concorso è stata scelta, tra i vincitori, anche Silvia Musetti, designer ventisettenne di Sanremo, progettista di REVIVAL.

Revival è un “container” che oscilla tra lo stile vintage e il gusto contemporaneo. Il mobile è pensato per accogliere libri, musica, dvd in modo funzionale e intrigante: anche quando tutto sembra nascosto, infatti, si può individuare una finestra nel cuore della sua struttura.

Nata e cresciuta a Sanremo, Silvia si trasferisce a Milano per coltivare la sua passione, il design. Dopo il

diploma all’IDI’AC, comincia a fare esperienza e attualmente collabora con uno studio di Interior Design e con alcune aziende del settore.

L’evolversi delle forme, il cambiamento e la sperimentazione attraverso qualsiasi forma d’arte sono i concetti chiave che riassumono l’idea che la giovane progettista ha del design, e rappresentano il suo immancabile punto di riferimento.

Obiettivo del contest Container era individuare le diverse declinazioni del “contenere” progettando un arredo o un complemento di arredo che fungesse da contenitore per libri, oggetti, vestiti, giocattoli, scarpe, bicchieri, bottiglie e chi più ne ha più ne metta!

Assieme a Revival, Formabilio produrrà e commercializzerà online sulla piattaforma altri quattro progetti:

TCONSOLLE – L’originale contenitore che poggia su una struttura simile a un cavalletto, ideato dalla designer bergamasca Gloria Colleoni.

SNORKY – Il mobile con il buco al centro che nasce dalla mente creativa di Alessandro Martini.

PRISCILLA – Il contenitore a metà strada tra una libreria e una credenza/vetrina ideato dalla designer perugina Chiara Pellicano.

EXTRUDE – Il progetto è di Enrico Rivetti, designer di Brescia, che ha pensato a una libreria a parete che può trasformarsi in mobiletto a terra.

Tra i 355 progetti in gara, ecco quelli che, scelti dalla community o dalla giuria, sono attualmente in fase di prototipazione:

JOY-NT: sistema che unisce la seduta per grandi a quella per bambini, ideato da Giuseppe di Liddo di Trani.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/1863/joy-nt

R-CHAIR: sedia dal design essenziale, attraente nella sua semplicità , al passo coi tempi, ideata da Matteo Nativo di Mugnano di Napoli.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2132/r-chair

OSSOBUCO: complemento d’arredo dalle geometrie spartane adatto alla zona living e pensato da Giuseppe Gioia di Policoro.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2256/ossobuco

CLAIRE: tavolo dalle forme trapezoidali, intersecate, ruotate e ribaltate tra di loro, nato dalla mente di Chiara Pellicano di Roma.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/1947/claire

MORBIDAEACCOGLIENTE: mensola console pensata per accogliere chiavi, cellulari e altri oggetti della quotidianità , opera di Giorgio Bombace di Roma.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2142/morbidaeaccogliente

KI CHAIR: struttura composta da sedia, sedia a dondolo e poltrona, pensata da Giancarlo Cutello di Chiaramonte Gulfi.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2102/ki_chair

CINQUE: divano estremamente essenziale ideato da Giovanni Agliottone di Porto San Giorgio.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2613/cinque

TAPPERELLO: tappeto modulare e componibile, essenziale sia nei materiali, nella forma e nel montaggio, pensato da Nicola Lattanzi di Bari.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2166/tapperello

IMPERATIVO: linea di contenitori in feltro colorati e divertenti. opera di Giuliano Valeri.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2281/imperativo

TR BORD: tavoli in legno, quadrato o triangolare, facilmente assemblabili, ideati da Andrea Casati di Capiago Intimiano.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/1907/trbord

IGGY slinding box: tavolo svuota tasche con “vani scorrevoli”, progettato da Luca Longu di Roma.

http://www.formabilio.com/progetto_concorso/2220/iggy_slinding_box

Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di Container: https://it.formabilio.com/idee_concorso/container

Inoltre, Formabilio ha dato il via al nuovo contest Mignon, al quale potranno essere candidati progetti di progetti di arredo o di lighting piccoli, ricercati, carini, ma di buon gusto, quindi senza eccedere in orpelli e decorazioni superflue. Obiettivo del contest, infatti, è ridimensionare, ridurre, ri-proporzionare sia gli arredi che le luci: in questo modo i divani diventano divanetti, i tavoli tavolini, le librerie moduli, i mobili mobiletti, le lampade lampadine e i lampadari applique! E come nelle migliori pasticcerie saranno tutti accattivanti e golosissimi! I progettisti, designer e aspiranti tali che parteciperanno dovranno inviare le loro idee utilizzando l’apposita sezione del sito dalle ore 10.00 del 03 luglio 2013 alle ore 18.00 del 31 luglio 2013.

Per partecipare e avere ulteriori informazioni sul contest Mignon: https://it.formabilio.com/concorso-design/mignon

Formabilio.com, una startup che guarda al business, all’occupazione e pensa etico.

Nata con l’ambizione di fare del design partecipato e made in Italy un brand da esportare nel mondo, Formabilio è una piattaforma che promuove attraverso il web concorsi destinati a designer e aspiranti tali, chiamati a progettare complementi d’arredo che saranno realizzati da piccole imprese manifatturiere italiane e commercializzati online sulla piattaforma formabilio.com.

Formabilio si rivolge ai designer attraverso concorsi per identificare i migliori progetti di arredo innovativo, sostenibile e appealing, da sottoporre alla valutazione e ai commenti di una community di appassionati di design per identificare quelli che meglio si prestano ad essere realizzati. Basata sul concetto di crowdsourcing, Formabilio condivide i risultati (anche economici) della propria impresa con tutte le persone coinvolte nel progetto: dal designer alle aziende produttrici. La community di Formabilio è oggi composta da oltre 65.000 iscritti, di cui 1.147 designer, per un totale di circa 2050 progetti presentati.

Per informazioni: Ufficio Stampa Formabilio – Velia Ivaldi – Tel. +39 02 36568021; Emanuela Capitanio – Tel +39 347 4319334; e-mail: Press@formabilio.com

Nelle foto: la designer sanremese Silvia Musetti; il progetto “Revival” di Silvia Musetti; il logo della piattaforma online Formabilio.com
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!