Home » NEWS FUORI REGIONE » La danza contemporanea protagonista domenica 4 dicembre a Massafra

La danza contemporanea protagonista domenica 4 dicembre a Massafra

Massafra. Alle ore 20.00, il Teatro Comunale “Nicola Resta” ospiterà “Trittico” della compagnia di danza “Equilibrio Dinamico”, per la stagione di teatro contemporaneo e danza “Légami”, a cura del Teatro delle Forche, nell’ambito del “Programma regionale di spettacolo dal vivo per la valorizzazione delle risorse culturali ed ambientali della Puglia – 2016”.

Una serata di caratura internazionale con tre performance della compagnia “Equilibrio Dinamico”: “Confini disumani”, “Walking and Talking” e “Continuum”.

«“Confini Disumani”, ispirandosi al testo “Solo andata” di Erri De Luca, è un viaggio del corpo e della mente; è la brutalità umana in scena miscelata alla forza di uomini e donne che sotto il nome di “immigrati” non possono varcare il confine per una vita migliore.

Non è patria, non è nazione una terra che non ci permette di lavorare.

Il lavoro drammaturgico risponde ad un lavoro coreografico sinergico, intenso e catartico. Un pathos che mantiene viva una realtà odierna. Una denuncia sociale, un sollevare il corpo e mostrarlo bistrattato e non umano.

La ricerca sul movimento è studiata minuziosamente, mantenendo una codicologia tecnica e stilistica. Chiave del lavoro è la gestualità che pone i corpi a divenire concrete preghiere fisiche. Il corpo è disumano quanto disumana è la nazione che subisce tale catastrofe».

Coreografie e set concept Roberta Ferrara. Danzatori: Serena Angelini, Tonia Laterza, Beatrice Netti, Antonella Albanese, Nicola De Pascale.

“Walking and Talking”, invece, è un’esperienza che ritrae un discorso interiore con se stessi.

«Un “mono-dialogo” interpersonale che attinge a vari tipi di intenzione, presentandoli in una forma unitaria … Dettagliatamente ci troviamo di fronte alle ragioni della sanità mentale e della follia, il silenzio contro il pericolo e la volontà di evitare il silenzio, il ricordo, il percorso interiore …

Camminiamo e parliamo come se dormissimo e sognassimo».

Coreografie e set concept Jirí Pokorný | Czech Republic. Danzatori: Serena Angelini, Tonia Laterza, Beatrice Netti, Antonella Albanese, Nicola De Pascale.

In “Continuum”, infine, si parla di tempo costante.

«”Hai tempo per parlare con me” o “non ho abbastanza tempo per finire il lavoro” e così via. Quello di cui realmente parliamo è la durata, il tempo necessario tra l’alba e il tramonto, per esempio.

Il tempo è quindi una cosa reale e possiamo sperimentare il trascorrere del tempo in un modo concreto quasi come se fosse un oggetto tangibile. Ma quando i tempi si allungano, diventa sempre più difficile da comprendere.

Il tempo di vita tra la nostra nascita e la morte è in realtà difficile da afferrare veramente.

Ci svegliamo ogni mattina e andiamo a letto ogni sera, ma abbiamo davvero sperimentato come il nostro tempo si sta lentamente esaurendo? Lunghi periodi di tempo”».

Coreografie e set concept Matthias Kass & Clement Bugnon | Germany – Belgium. Danzatori: Serena Angelini, Beatrice Netti, Antonella Albanese, Nicola De Pascale.

Info e prenotazioni: info@teatrodelleforche.com; 0998801932/3497291060.

Biglietto intero 10 euro / ridotto 8 euro (under 25, over 65, gruppi di almeno 8 persone).

Il primo Movimento della stagione di teatro contemporaneo e danza 2016/2017 “Légami” si concluderà domenica 11 Dicembre con lo spettacolo “Vania” della compagnia Oyes che andrà in scena alle ore 20.00, nell’ambito dell’ottava edizione del Premio Teatro Scuola Cultura Palma Cito.


Nella foto: un momento della rappresentazione.

(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!