Home » CULTURA, GENOVA » La casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori ha stampato “Il codice Binario”, nuovo romanzo noir dell’autore torinese Rocco Ballacchino

La casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori ha stampato “Il codice Binario”, nuovo romanzo noir dell’autore torinese Rocco Ballacchino

Genova. È nelle librerie il nuovo romanzo noir di Rocco Ballacchino stampato, nella collana “I Tascabili Noir” della casa editrice genovese Fratelli Frilli Editori. “Il Codice Binario” è il titolo del volume di pagine 224, stampato nella collana “I Tascabili Noir”.

Un giallo piacevole e stimolante che si rivelerà di difficile soluzione e coinvolgerà il lettore alla ricerca del colpevole.

Si tratta del 5° episodio con protagonista l’originale coppia formata dal commissario Sergio Crema e dall’amico e critico cinematografico Mario Bernardini, che per la quinta volta sono di nuovo insieme. Questa volta alle prese con un omicidio apparentemente già risolto. Gabriele Balestri, un amministratore di condominio, è stato assassinato, in un’afosa sera di luglio, all’interno del suo ufficio. Una vittima e un solo potenziale colpevole su cui investigare. Tutto troppo scontato anche per la vedova che non crede a una sentenza già scritta, in cui i pregiudizi si trasformano, anche a causa del magistrato Giulia Bonamico, in giudizi.

I due investigatori scopriranno, invece, che tutti i protagonisti di quella vicenda hanno qualcosa da nascondere e si muoveranno tra Torino e Genova alla ricerca di una verità in grado di collegare i segreti del passato al sangue del presente. Entrambi ostaggi di un’esistenza governata da un codice binario dove ogni singola scelta può rivelarsi, nel bene o nel male, quella decisiva.

L’autore del romanzo, nato a Torino nel 1972, laureato in Scienze della comunicazione, fra l’altro, ha curato la sceneggiatura dei cortometraggi “Poison” (2009) e “Doppio Inganno” (2010). E’ autore dei gialli, editi da Il Punto – Piemonte in Bancarella, “Crisantemi a Ferragosto” (2009), “Appello mortale” (2010) e “Favola Nera” (2012), quest’ultimo scritto a quattro mani con il giornalista Andrea Monticone. Dopo “Trappola a Porta Nuova”, edito dai Fratelli Frilli Editori, ha pubblicato “Scena del crimine-Torino piazza Vittorio”, “Trama imperfetta-Torino piazza Carlo Alberto”, “Torino Obiettivo Finale” e “Tredici giorni a Natale”., in cui al centro della scena c’è il duo investigativo composto dal commissario Sergio Crema e dal critico cinematografico Mario Bernardini (Fratelli Frilli Editori 2013-2017).

L’autore è tra i fondatori del collettivo di scrittori ToriNoir.

Il suo sito è www.roccoballacchino.it.

Per contatti con l’autore: r.ballacchino@gruppocdc.it.

Per altre notizie o richiesta del volume rivolgersi direttamente a Fratelli Frilli Editori S.r.l. – Via Priaruggia, 33/r – 16148 Genova; tel. 0103071280;3663131664; e-mail: comunicazione@frillieditori.com

Nelle foto:  la copertina del romanzo noir “Il codice binario” e il suo autore Rocco Ballacchino.
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!