Home » GENOVA, MUSICA » La cantautrice hawaiana Kiana Luna torna in Italia per esibirsi in due festival in Liguria e per un progetto discografico made in Italy

La cantautrice hawaiana Kiana Luna torna in Italia per esibirsi in due festival in Liguria e per un progetto discografico made in Italy

Genova. Kiana Luna, ritorna in Italia anche in questo 2013 dopo la fortunata tournée dello scorso anno. La cantautrice di Honolulu si esibirà domenica 26 maggio all’Acoustic Guitar Festival di Sarzana e sabato 8 giugno al Lilith Festival di Genova dedicato alla Musica d’Autrice. In programma anche degli showcase in radio e in programmi televisivi.

Con la sua splendida voce, la sua fedele chitarra e l’immancabile “Lei”, la collana di fiori hawaiana al collo, si è esibita nelle più grandi metropoli del mondo, da Tokyo a Los Angeles. Solo lo scorso anno in due mesi, Kiana Luna ha tenuto in Italia quasi venti spettacoli esclusi i concerti di strada, ai buskers, a stretto contatto col pubblico, dove c’era sempre un nutrito capannello attorno a lei, rapito e affascinato dalla bellezza esotica e dal suo talento naturale.

Kiana Luna ha sei cd all’attivo: 3 album piano e voce di Relaxation music – i cui proventi sono destinati in parte a favore di associazioni umanitarie – e 3 album pop, soft-rock ed ethnic, Vertigo (2006), A New Way (2007) e “Cycles, Cyclones, & Chameleon” del 2012, prodotto e registrato a Honolulu, con la collaborazione di Jake Shimabukuro, virtuoso dell’ukulele molto conosciuto per la sua notevole abilità tecnica, ma anche per le sue capacità compositive.

La breve permanenze in Italia dei prossimi giorni di Kiana Luna, dovuta ad altri impegni oltre-oceano, la vedrà impegnata in studio di registrazione dove terminerà la realizzazione di un nuovo singolo pensato per il mercato mondiale e di produzione completamente italiana.

Kiana Luna è nata e cresciuta in Giappone, ai piedi del monte Fuji, da padre Giapponese e madre Americana. Cresciuta Bilingue, è stata influenzata da sempre da una cultura multietnica e pacifista, grazie ai frequenti scambi culturali promossi dalla famiglia. Nella sua musica è riuscita ad amalgamare elementi della tradizione inglese, di quella  americana e dei vari stili dal Rock, all’Alternative, dal Folk all’Acoustic, dal Pop al Jazz, fino al Contemporary.

Nel suo lungo percorso artistico e professionale, Kiana Luna ha collaborato con grandi personaggi della scena musicale internazionale come i Gipsy Kings, Jake Shimabukuro e Jeff Peterson.

Dal 1999 Kiana Luna trasferita alle Hawaii, dove tutt’ora vive e lavora, ha potuto crescere musicalmente perfezionando il suo stile come interprete, cantautrice, attrice e ballerina.

Con la sua musica Kiana Luna periodicamente porta conforto ai bambini e gli anziani ricoverati nell’ospedale di Honolulu con vere e proprie esibizioni lungo le corsie e svolge anche in prima persona opera di volontariato.

Concerti e Promozione Radio-Televisiva: domenica 26 Maggio, sul palco di Acoustic Guitar Festival – Sarzana – sulla piazza d’armi della fortezza Fimafede; lunedi 3 Giugno – intervista e radio live in diretta su Blu Radio Veneto di Padova – Conduce Agostino Spolaore; martedì 4 Giugno – intervista su Primocanale sound; sabato 8 Giugno si esibisce al Lilith Festival, in piazza de Ferrari a Genova.

Ricordiamo ai nostri lwettori la biografa dell’artista.

Kiana Luna è nata e cresciuta in Giappone, ai piedi del monte Fuji, da padre Giapponese e madre Americana.

Cresciuta Bilingue, è stata influenzata da sempre da una cultura multietnica e pacifista, grazie ai frequenti scambi culturali promossi dalla famiglia che ha ospitato numerosi giovani provenienti da ogni parte del mondo, favorendo il  rispetto delle differenze culturali.

Kiana Luna ha iniziato a comporre musica per pianoforte a 11 anni , ispirata da un incontro in mare con dei delfini mentre nuotava nell’oceano.

Durante i primi anni di ricerca musicale, ha iniziato a studiare Jazz dance, Salsa, Hiphop e altre forme di arte in movimento fino all’età di 16 anni. Successivamente ha iniziato a scrivere canzoni per chitarra supportata e accompagnata dalla madre, anch’ella musicista e giramondo. Col passare degli anni Kiana Luna viene influenzata e ispirata anche dalla musica inglese e americana nei vari stili: Rock, Alternative, Folk, Acoustic, Pop, Jazz, Contemporary, che, in quegli anni, andava diffondendosi sempre di più anche in Giappone.

Nel 1999, decisa a diventare un musicista professionista, Kiana Luna si trasferisce alle Hawaii, dove tutt’ora vive e lavora, e che le permette di crescere musicalmente e di perfezionare il suo stile come cantante, cantautrice e ballerina.

Caparbia e instancabile, si esibisce cinque sere la settimana per 4 ore al giorno al Waikiki-Sheraton come leader e voce di una band di giovani musicisti cantando e ballando, dalle “cover”  anni 40, al Jazz, pop , rock e funk per 5 mesi. Poi, concerti e Festival la portano ad esibirsi nei templi della musica, fra i quali Tokyo e Los Angeles.

Dal 2004 al 2007 pubblica 3 CD di Relaxation music, con piano e voce, e successivamente  3 CD pop, soft-rock e ethnic.


Durante la sua carriera, Kiana Luna ha prestato la sua opera per diverse altre produzioni artistiche ed è apparsa in TV in ruoli minori in alcune serials.

Kiana Luna, nel suo percorso artistico, ha avuto modo di incontrare numerosi musicisti di fama mondiale dai quali ha tratto esperienze e spunti di miglioramento, ma il suo stile rimane unico e cristallino.

Dotata di una voce straordinaria e di un talento naturale per la musica, ha trovato la sua vera identità artistica in acustico con voce e chitarra a stretto contatto col suo pubblico.

Di carattere dolce, ma deciso e risoluto , Kiana è una persona umile , semplice e sensibile. Oltre a fare musica, Kiana Luna dedica gran parte del suo tempo in attività a scopo umanitario e ambientalistico – naturalistico.


Nel 2010 Kiana Luna è in tour per la prima volta in Europa dove si esibisce in Germania, Scozia, Olanda e Italia, dove riscuote un successo al di là delle più rosee aspettative e dove ha modo di farsi notare da diversi operatori del settore. Conclude il tour invitata ad un’audizione da Morris Albert (musicista e cantautore brasiliano), mentre  un suo brano originale viene scelto da Lufthansa per la produzione di una compilation con artisti del calibro di Adele, Jack Johnson, Gianna Nannini , Cat stevens  Alessandra Amoroso e molti altri.

Kiana Luna ama l’Europa e l’Italia dove spesso torna per lunghe tournée come nel 2011 e nel 2012 dove si è esibita in palcoscenici ed eventi di levatura internazionale riscuotendo un grande successo di pubblico e un forte interessamento da parte degli operatori del settore.

Per informazioni: Ufficio stampa Top1 Communication – Stefania Schintu – Cell. +39 347 0082416; e-mail: segreteria@top1communication.eu; Management: Fausto Rota – Tel. +39 335 6602234: e-mail: fr.musicagency@gmail.com; Editeventi Srl
Gianni Martin – Organizzazione & Booking
 – 33097 Spilimbergo (Pn) – Viale Barbacane, 17; 
tel/fax 042751230 -
Cell. + 393351202124; e-mail: info@editeventi.com.

Official Website: www.kianamusic.com/
Italian Fans Club: www.kianamusic-fanclub.org


Nelle foto: Luana Kiana; logo Top 1; logo Agenzia Fausto Rota
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!