Home » MUSICA, PRIMO PIANO » L’inimitabile Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio”. Ecco le puntate che vanno dal 1° al 5 settembre

L’inimitabile Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio”. Ecco le puntate che vanno dal 1° al 5 settembre

Firenze. Ci siamo. Inizia una nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dall’inimitabile Giancarlo Passarella, conosciuto anche come il Pippo Baudo del Rock per gli oltre 400 festival che ha presentato, compreso il più lungo in Italia, certificato dal Guiness dei Primati (Genova, Agosto 1988, 7 giorni di musica continuata con oltre 120 gruppi sul palco!). Il suo format da tempo è diventato uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio. E’ autoprodotto e registrato dallo stesso Passarella per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Giancarlo Passarella è stato (da ricordarlo sempre) il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana, dando voce al nuovo che avanza.

Lunedì 1 settembre.

Primo brano in scaletta “Sempreverde” di Mario Venuti. Il cantautore, nato a Siracusa nell’ottobre del 1963, ha esordito con il botto nella discografia italiana, grazie alla band dei Denovo, con i quali ha registrato parecchi dischi (“Niente insetti su Wilma” – Suono, 1984;
”Unicanisai” – Kindergarten, 1985;
”Persuasione”– Kindergarten, 1987;
”Così fan tutti” – Polygram, 1988;
”Venuti dalle Madonie a cercar carbone” – Polygram, 1989), Questo brano è del 1994 e fa parte dell’album “Un po’ di febbre”, che ha segnato l’inizio di un’intensa attività solista che l’ha portato a incidere diversi album (l’ultimo s’intitola “L’ultimo romantico”). Segnaliamo anche il DVD live “Materia viva”.

Il secondo brano s’intitola “Il Mio Sud” del musicista, medico – ricercatore, Cataldo Perri, calabrese, definito il “Cantautore del Mediterraneo”. Ha al suo attivo tre cd: “Rotte saracene”, “Bastimenti” e “Guellarè”. Da quest’ultimo ascoltiamo il brano che apre un cd che ha avuto riconoscimenti e premi importanti, tra cui quello dallo staff di Demo di Radio1, show di Pergolani & Marengo. Fra l’altro è l’autore degli spettacoli “Laura e il sultano” (ispirato alla vicenda di una ragazza di Cariati rapita dai turchi nel 1500 e divenuta la favorita del sultano di Costantinopoli) e “Bastimenti”, rappresentati in Italia e all’estero. Fra l’altro ha anche scritto alcune delle musiche della fiction Rai “L’uomo che sognava con le aquile” con Terence Hill.

Martedì 2 settembre.

Primo brano è “Centerfold” del gruppo musicale statunitense The J. Geils Band, formatosi nel 1970, incidendo subito l’album, omonimo della stessa band. Ha raggiunto il successo negli anni 80 con il nuovo album (il decimo) “Love Stinks” e successivamente con “Freeze Frame” con il singolo “Centerfold” che maggiormente li ha caratterizzati. Nel 1984 è uscito il loro ultimo album intitolato “You’re Gettin’ Even While I’m Gettin’ Odd”. “Looking for a Love” è invece la loro ultima raccolta uscita nel 1997.

Il secondo brano è “Perché sorridere?!” ed è del gruppo rock alternativo Devocka, originario di Ferrara. Il brano è tratto dall’omonimo album del 2009, secondo interessante disco della band con Igor Tosi alla voce. “Noi ci ascoltiamo la title track (dice Giancarlo), perché è quella che ci fa pensare, sognare, riflettere, arrabbiarsi, volare pindaricamente, strisciare mestamente…”. A quest’album ha fatto seguito nel 2012 “La morte del sole” (dal disco è tratto il videoclip “Non solamente un’apertura mentale”). “Dieci” è, invece, il titolo della raccolta uscita nel 2013.

Mercoledì 3 settembre.

Il primo brano che si ascolta s’intitola “The House of the Rising Sun” ed è  dei Santa Esmeralda, gruppo franco-americano che nel 1964 divenne celebre per l’interpretazione de “The Animals” di Eric Burdon, ma si tratta in realtà di una canzone folk americana. “Questa che vi offriamo (precisa Giancarlo agli ascoltatori) è quasi dance – semi bolero ed è l’occasione per dirvi che sono ancora attivi…”.

Il secondo brano, “Autostrada dei Sogni”, è de La Strana Officina di Livorno, band che nacque per mano di due fratelli (Fabio e Roberto Cappanera) intorno alla seconda metà degli anni ‘70: con loro il metal fece l’amore con la lingua italiana, esperimento coraggioso. Il pezzo è tratto dal cd “The Faith”, una compilation di brani della band. I brani, appartenenti a diversi album in precedenza pubblicati, sono stati registrati nuovamente, dall’attuale formazione. Questa raccolta celebra inoltre la riunione del gruppo, avvenuta nel 2006 (componenti: Daniele “Bud” Ancillotti, voce; Dario “Kappa” Cappanera, chitarra; Enzo Mascolo, basso e Rolando “Rola” Cappanera, batteria. Album pubblicati: 1984 – “Strana Officina” (EP), 1986 – “The Ritual” (EP), 1988 – “Rock & Roll Prisoners”; 1995 – “Una vita per il rock” (compilation); 2007 – “The Faith” (compilation); 2008 – “La storia 1979-1989” (Box 4 LP); 2010 – “Rising to the Call”.

Giovedì 4 settembre.

Primo brano della giornata “Every breath you take” dei Police. Siamo nel 1983 e Sting firma questo brano, primo singolo estratto da Synchronicity, quinto album del gruppo musicale britannico The Police. Il brano, considerato uno dei più belli tra quelli romantici prodotti nel XXesimo secolo, interpretato da Sting acquista una dimensione tutta nuova con un pathos incredibile e da brividi (“…Ogni respiro che prendi / Ogni movimento che fai / Ogni legame che rompi / Ogni passo che fai / Io starò a guardarti…”). Dopo essersi trasferito in Toscana, il suo interesse principale sta diventando la sua tenuta agricola, dove pagando si può andare a lavorare…

Secondo brano è “Giovanni telegrafista” dei baresi Fabularasa: Luca Basso (voce), Vito Ottolino (chitarre), Leopoldo Sebastiani (basso) e Giuseppe Berlen (batteria). Il loro album è “En Plein Air” e si può definire un cameo di soft jazz con i colori pastello delle buone parole: i Fabularasa ripropongono questo celebre brano del maestro Enzo Jannacci e lo fanno in modo ossequioso e rispettoso. Altro loro cd “D’amore e di marea”.

Venerdì 5 settembre.

Come primo brano Passarella ci fa ascoltare “Felicità” di Albano Carrisi. Uno dei brani cult della cultura italiana degli ultimi decenni. ”Noi lo ascoltiamo (precisa Giancarlo) nella rara versione senza Romina Power, fatto questo che ha scatenato un sacco di gossip, ma poi la coppia artisticamente si è riformata, grazie ad progetto russo…

Il secondo e ultimo brano in scaletta è “Miserere” del cantautore, architetto performer lucano, ma romano di adozione e napoletano di devozione, Canio Loguercio, arrivato a noi passando attraverso la New Wave. Prendete la tradizione napoletana e rendetela minimale. Poi coinvolgete Raiz, Peppe Servillo, Daniele Sanzone degli ‘A67 e Maria Pia De Vito e costituite una compagnia di guitti! Il brano è tratto dal libro con cd/dvd intitolato “Passioni”, edizioni Squilibri – introduzione di Andrea Cortellessa – presentazione del DVD di Gabriele Perretta. Canio, fra l’altro conduttore della trasmissione radiofonica Audiobox, è stato finalista a tre diverse edizioni del Festival della Canzone d’autore di Recanati.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Cataldo Perri, Devocka, La Strana Officina, Fabularasa e Canio Loguercio nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format “Il Re del Gancio”, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Renato Marengo e Giancarlo Passarella; copertina dell’album “Guellarè” di Cataldo Perri; copertina album “L’ultimo romantico” di Mario Venuti.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!