Home » NEWS FUORI REGIONE » L’8 maggio al Palazzo della Cultura “Massafra smart city” – La nuova frontiera della città digitale e sostenibile

L’8 maggio al Palazzo della Cultura “Massafra smart city” – La nuova frontiera della città digitale e sostenibile

Massafra. Continua la programmazione dei Workshop sul territorio promossa e organizzata dallo Sportello Impresa e Lavoro del Comune di Massafra, d’intesa con la Biblioteca Comunale “Paolo Catucci”. Lo Sportello è stato istituito dall’Amministrazione Comunale su proposta del Vice Presidente del Consiglio Giovanni Ventura che attraverso questi Workshop vuole costituire una rete utile che metta insieme proficuamente la platea dei giovani fuori dal lavoro e dall’istruzione, le Istituzioni, il mondo del lavoro, il mondo dell’istruzione e della formazione. Venerdì 8 maggio alle ore 18.30 presso il Palazzo della Cultura, Massafra parlerà “smart”, grazie al workshop dal titolo “Smart cities e territorio intelligente. La nuova frontiera della città digitale e sostenibile”. L’evento è promosso dallo Sportello Impresa e Lavoro del Comune di Massafra, d’intesa con la Biblioteca Comunale “P. Catucci” e organizzato con la collaborazione dello Studio Consulenza Maraglino e l’acceleratore Puglia Startup.

Obiettivo del workshop è affrontare i temi della globalizzazione sostenibile a livello ambientale, tecnologico ed economico.

I temi delle tecnologie innovative applicate al territorio, alla cultura e alle città, sempre più spesso si intersecano tra loro. Per questo motivo il workshop concentrerà tre argomenti di comune interesse.

Ma cosa si intende realmente per Smart City? E’ una città “intelligente”, che vuole affrontare la sfida imposta da un mondo senza confini in termini di competitività e di sviluppo sostenibile. Per farlo, punta alla diffusione della conoscenza e della cultura, all’utilizzo della tecnologia, alla creatività, alla libertà e mobilità, alla qualità dell’ambiente naturale. In altre parole, un territorio nuovo che valorizza le proprie risorse per metterle in rete al servizio della comunità e migliorare in ultima analisi la qualità della vita dei cittadini.

“Trasferimento tecnologico, efficientamento energetico, info-mobilità e tecniche di comunicazione sono fra gli obiettivi principali del workshop – ha dichiarato Maurizio Maraglino Misciagna, Presidente Ugdcec Taranto e Digital Champion – che ha come fine quello di incoraggiare la collaborazione fra il Comune di Massafra, il tessuto sociale, culturale ed economico-imprenditoriale locale ed il mondo della ricerca e delle Università.”

Linee guida dell’iniziativa, fra le più qualificate e promettenti a livello nazionale, sono l’Agenda Digitale Italiana e il programma europeo Horizon 2020. L’occasione sarà utile per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi delle tecnologie e dell’innovazione con importanti relatori legati all’ecosistema.

Interverranno: Maurizio Maraglino Misciagna – Presidente Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto e Digital Champion di Massafra; Gianluigi De Gennaro – Delegato del Rettore allo sviluppo della creatività dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro; Massimo Zotti – Co-Founder Open Puglia e Dirigente Planetek Italia:

È previsto, inoltre, in web conference l’intervento di Alessandro Delli Noci, Assessore all’Innovazione tecnologica del Comune di Lecce.

Indirizzi di saluto di Martino Tamburrano, Sindaco della città di Massafra e Giovanni Ventura, consigliere comunale della città di Massafra e ideatore dello sportello Impresa e Lavoro.

Nella foto la locandina dell’evento.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!