Home » BACHECA WEB, NEWS, PRIMO PIANO, SAVONA » “Istituzioni pubbliche, se ci siete battete un colpo” – chiede l’Enpa savonese

“Istituzioni pubbliche, se ci siete battete un colpo” – chiede l’Enpa savonese

Savona. Un gheppio sulle alture di Giovo Ligure, uno sparviere nelle campagne di Cantalupo, ambedue con le ali rovinate da una caduta, dodici rondoni caduti dai nidi a Cairo Montenotte ed Altare, due gabbiani in difficoltà nella riserva regionale di Bergeggi, un gabbiano adulto ferito da un amo ai piani d’Invrea, altri gabbiani feriti ad Albenga, Alassio, Laigueglia e Pietra Ligure, diversi passeri, gazze, merli in altri comuni della riviera e dell’entroterra; tutto questo solo begli ulti-mi due giorni.

Il loro soccorso, le cure, la riabilitazione e l’accrescimento e la successiva liberazione spettano alla Provincia di Savona. Ma li hanno tutti soccorsi,

1.200 quest’anno, i volontari della Protezione Animali di Savona, con i loro mezzi e le risorse economiche dell’associazione ed in parte di tasca propria.

Prosegue da inizio 2013 l’opera di recupero della fauna selvatica ferita ed in difficoltà da parte dell’Enpa senza ancora nessun aiuto, materiale e neppure morale, delle cosiddette istituzioni pubbliche alle quali tale obbligo compete: le Province, la Regione e, a parere dell’Enpa, la riserva regionale di Bergeggi.

Quando onoreranno i loro impegni istituzionali ?

Non si sa e non si sa se lo faranno; intanto ci pensano esclusivamente i volontari dell’Enpa, che non sanno fino a quando potranno farvi fronte.
(C.S.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!