Home » NEWS FUORI REGIONE » Istituito doppio senso di marcia lungo la via che costeggia piazza convento del quartiere Sant’Antonino di Barcellona Pozzo di Gotto

Istituito doppio senso di marcia lungo la via che costeggia piazza convento del quartiere Sant’Antonino di Barcellona Pozzo di Gotto

Barcellona Pozzo di Gotto. Ad accoglimento delle istanze del quartiere sant’Antonino, al fine di agevolare il traffico veicolare ed al fine di rispondere alle istanze dei cittadini residenti , e delle attività commerciali presenti, è stato istituito lungo la via che costeggia piazza convento nel quartiere di Sant’Antonino il doppio senso di marcia; dopo tanti anni di richieste inevase dei cittadini del luogo, l’Amministrazione Materia dopo aver recepito i pareri positivi degli uffici competenti ha dato il via ad un’azione che di certo avrà risvolti positivi sul quartiere in cui sorge il il Convento dei Frati Minori di S. Antonio di Padova, veneratissimo da tutta la popolazione barcellonese che vi accorre in massa per la Festa solenne dell’ultima domenica d’agosto. Del Convento si ammira il Chiostro del XVI secolo.

Il Santo la cui statua figura nella Chiesa, annessa al Convento, viene dal popolo chiamato “Sant’Antuninu” per non confonderlo con S. Antonio Abate. Infatti chi porta il nome del primo in dialetto (come riportato nello “Stradario Storico di Barcellona Pozzo di Gotto” di Nello Cassata e Nino Falcone”) viene chiamato “Ninu”, chi porta il nome del secondo “Ntoni”.


Nella foto la chiesa di Sant’Antonino.

(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!