Home » NEWS FUORI REGIONE » Irene Grandi & Stefano Bollani insieme in un cd

Irene Grandi & Stefano Bollani insieme in un cd

Milano. “Ho scoperto lati di me che il pubblico non conosce, una vena molto blues che mi riporta alle origini. Non abbiamo scelto solo le canzoni che avremmo fatto venti anni fa ma cose più intime, cantate sottovoce, che già ci emozionavano molto allora”.

Irene Grandi parla così del suo nuovo lavoro discografico, condiviso insieme a Stefano Bollani, che conosce da vent’anni.

“Ci siamo accorti che il mondo non abbondi di dischi piano e voce – riflette Bollani – Non volevamo fare piano-bar con repertorio internazionale e forma di intrattenimento ma uno stile jazzistico con lo spirito ‘buona la prima’ senza decomporre i brani. Lo abbiamo registrato di nascosto, fatto per conto nostro e poi dato in licenza alla Carosello per farlo uscire”.

La cantante e il pianista hanno addirittura esordito insieme vent’anni fa a Firenze con il gruppo La Forma e alla fine della presentazione di questo cd hanno improvvisato goliardicamente e hanno anche cantato ‘è la forma quella che conta’ stupendo davvero per la vena ironica di quella canzone.

“Eravamo in sette, molto uniti, facevamo molte prove, andavamo anche in vacanza insieme – ha confidato Bollani – Suonavamo Sting, Sade, Zucchero, la Franklin, anche un pezzo russo che si intitolava ‘Fiore di pietra’; lei stava con il batterista, io ero alla ricerca di una fidanzata”.

“Questo disco è in forma canzone per non passare completamente al jazz – ha fatto notare la cantante – Sono stupita dalle mille idee sulle canzoni che ci piacevano, come ‘Viva la pappa col pomodoro’ di Rita Pavone che mi è venuta subito in mente, insieme ad altre canzoni belle ma non troppo conosciute, più profonde, con una parte esplosiva”.

Di questo disco se ne parlava negli ambienti musicali da tempo.

“Non c’era l’intenzione di fare questo disco, anche se ne parlava da tanti anni – ha rivelato la grandi – Comunque volevo provare a fare cose diverse, con un musicista fantastico e amico, senza dover provare e riprovare ma per il piacere di suonare insieme, sperimentando cose nuove in una chiave per raccontarsi al pubblico, senza evolvere molto e, soprattutto per divertimento”.

Di questo disco fanno parte dodici canzoni e due sono inedite, “Costruire” e “Come non mi hai visto mai”.

“La prima l’abbiamo scelta anche come singolo – ha raccontato Irene – L’amo per le sue parole e rispecchia questo momento della mia vita. La seconda mi è piaciuta subito perché ha una parte rock che permette anche a Stefano di divertisti con il rhodes, e il ritornello in cui passa al piano e consente a me di spiccare il volo tra le nuvole”.

Irene Grandi e Stefano Bollani si apprestano ad andare in tour da novembre fino a tutto dicembre.

“Il concerto dura più del disco, forse dura troppo – ha spiegato Bollani – Ci esibiremo in due e ci saranno anche dei brani brutti perchè non radiofonici ma che piacciono a noi, momenti anche divertenti, canteremo anche insieme”.

Quale futuro aspetta ora i due artisti.

“Tutto sommato amo rischiare, osare, fare cose diverse – ammette Irene – Mi piacerebbe tornare a fare cose italiane, inedite, tornare all’acustico. Sanremo? Anche lui potrà cambiare idea se dovessimo trovare una canzone pazzesca da fare insieme”.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!