Home » EVENTI, SAVONA » Iniziative nella Giornata Internazionale delle persone con disabilità

Iniziative nella Giornata Internazionale delle persone con disabilità

Alassio. Una serie di importanti iniziative sono state attivate ad Alassio ed Albenga in occasione del 2 dicembre, giornata internazionale delle persone con disabilità.

All’Istituto Alberghiero di Alassio è stata organizzata una cena su iniziativa dei docenti che hanno vestito i panni di chef e maitre per raccogliere fondi a favore degli alunni speciali e dei loro laboratori. Con il ricavato della cena verranno finanziati svariati progetti ed iniziative e concorsi riservati agli alunni speciali. A collaborare alla buona risucita della serata sono stati Lions Club “Baia del Sole, Alassio Donna, FIDAPA, Club Zonta di Alassio-Albenga e le aziende Torrefazione La Genovese, Pescheria Barone – Albenga, Supermercato Basko, H3 Alassio, Pregis e le cantine Feipu dei Massaretti – Albenga, La Morra – Alba, e Tommaso Ruffino di Varigotti. Nell’ istituto scolastico superiore alassino da alcuni anni è in funzione una caffetteria didattica multimediale per barman e barlady “speciali”. Si tratta del primo tentativo realizzato a livello provinciale nell’ambito del mondo della scuola savonese, per venire incontro alle esigenze didattiche degli oltre 50 ragazzi disabili che frequentano annualmente l’ istituto.

A rendere possibile questa realtà sono stati la generosità e la collaborazione del personale e dei docenti dell’alberghiero, dell’architetta Valentina Zanetti, di Thomas Ferraro, della TomBox di Biella, azienda specializzata in allestimento di negozi, della Torrefazione La Genovese, dell’ADSO (Associazione Down Savona Onlus), dell’azienda Delta TV, dell’azienda CASELLA PAOLO & C. SAS, dei Lions Club della Baia del Sole dei familiari degli alunni e delle associazioni. Con l’apertura di questo nuovo Laboratorio pratico i giovani barman e barlady “speciali” del “Coffee Dream Team” hanno a disposizione per le esercitazioni di caffetteria una struttura laboratoriale multimediale adeguata ai tempi ed alle loro esigenze. Il contesto educativo è stato firmato dallo Studio 915 di Finale Ligure, su indicazione degli stessi docenti di sostegno dell’istituto. Il “Bar Sorriso” – spiegano i docenti della disciplina specifica dei Servizi di Sala Bar – ha segnato un punto di svolta nella didattica speciale facendo dell’esperienza tecnico-pratica il contesto ideale per la trasversalità tra materie ed apprendimenti, al fine di favorire la piena integrazione dei discenti con disabilità anche gravi”. Il Bar Sorriso ed il suo “Coffee Dream Team” possono infatti contare su una caffetteria pregnante dal punto di vista didattico e densa di opportunità di apprendimento grazie al registratore cassa, per l’uso reale del denaro, all’internet point e alla biblioteca tecnica per le ricerche e l’area professionalizzante, alla parete dedicata al concetto spazio-tempo, con i fusi orari dei diversi continenti e un televisore collegato alle news dei canali satellitari per l’apprendimento della lingua inglese.

Per coloro che fossero interessati a conoscere più approfonditamente le altre e numerose iniziative didattiche ed educative attivate all’ ISS “Giancardi-Galilei-Aicardi” è sufficiente vedere il filmato su You Tube all’ indirizzo

https://www.youtube.com/watch?v=f_cH44q1C_c

Intanto da ieri ad Alassio ed Albenga è in distribuzione nelle parrocchie e tra le varie associazioni il tradizionale calendario Adso, realizzato dai fotografi Dario Orlandi (che si è occupato degli scatti) e Alessandro Gimelli (che ha curato la postproduzione). “Mentre lo scorso hanno i ragazzi dell’Associazione Down Savona Onlus (Adso) erano stati protagonisti di rifacimenti di locandine cinematografiche famose – spiega il fotografo Alessandro Gimelli – per il 2017 sono state ricreate 12 copertine di dischi di artisti italiani e stranieri”.
«Grazie alle offerte economiche di questa iniziativa, riusciremo a fronteggiare le spese per il supporto psicologico e per gli educatori che portano avanti progetti legati all’autonomia personale e sul territorio per le persone con la sindrome di Down» spiegano dal direttivo dell’Adso. “Inoltre –proseguono all’ Adso – portiamo avanti un progetto pilota per il cosiddetto “dopo di noi” che l’associazione preferisce chiamare “durante noi”, poiché speriamo di portarli a vivere in un percorso di autonomia guidata prima che restino senza la figura genitoriale”.
(Claudio Almanzi)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!