Home » NEWS FUORI REGIONE » Inaugurata la nuova sede Cia di Ginosa

Inaugurata la nuova sede Cia di Ginosa

Ginosa. Nei giorni scorsi a Ginosa si è svolta l’inaugurazione della nuova sede della Cia Confederazione Italiana Agricoltori.

La nuova sede, in locali molto ampi e ben suddivisi, è situata in via Montesanto 102 (nei pressi della scuola Calò) ed è stata intitolata a Carmelo Candia responsabile della Cia di Ginosa tragicamente deceduto nel 2011 in un incidente stradale insieme a sua moglie Mary.

Nei nuovi uffici trovano spazio il Caf (mod. 730 e unico), l’Inac Patronato (pensioni, isee, red), il Caa Centro di assistenza agricola (aiuti comunitari, olio, grano, ortofrutta), la Cia Servizi (assunzioni, buste paga, modelli cud) e l’assistenza con tecnici convenzionati; nella nuova sede si potrà trovare la professionalità di Mino Noia, Marino Menzella, Loredana Ranaldo, Floranna Sannelli e Francesco Santantonio.

In provincia di Taranto la Cia, oltre ad avere un ufficio in città, è presente in maniera capillare in tutti i comuni della zona occidentale, (Castellaneta, Crispiano, Ginosa, Laterza, Martina Franca, Massafra, Mottola, Palagianello, Palagiano) e in alcuni comuni della zona orientale, (Avetrana, Fragagnano,  Manduria, e Sava).

All’inaugurazione hanno partecipato Vito De Palma (sindaco di Ginosa) con alcuni assessori, padre Luigi Colleoni (parroco della chiesa Cuore Immacolato) che ha benedetto i locali della nuova sede Cia, Vito Rubino (direttore provinciale Cia), Mario Spinosa (direttore Inac), Francesco Bianco (residente della sede), colleghi delle sedi Cia limitrofe.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!