Home » NEWS FUORI REGIONE » In rete il “Portale Tributario” del comune di Massafra

In rete il “Portale Tributario” del comune di Massafra

Massafra. Con grande soddisfazione il sindaco Fabrizio Quarto, l’assessore alle Finanze Maria Cristina Ricci e il dirigente la Ripartizione Servizi Economici e Finanziari, Simone Simeone, comunicano che è già operativo il “Portale Tributario” del Comune di Massafra, con il preciso obiettivo di offrire al cittadino/utente uno strumento efficiente e sicuro che lo aiuti a svolgere in modo facile ed immediato le sue attività nell’ambito della Fiscalità Locale.

Il cittadino, grazie a qualche semplice clic, avrà così la possibilità di verificare la propria posizione “tributaria”.

Tramite l’indirizzo https://gestel.sintaxinformatica.it/massafra/, è possibile accedere alla home page del contribuente, che offre una panoramica personale riassuntiva, permettendo in tal modo di muoversi liberamente tra le varie sezioni: rate scadute e in scadenza, pagamenti effettuati e canali utilizzati per gli stessi, riepilogo del debito nei confronti dell’Ente.

Il dirigente Simeone, che ha seguito in modo certosino le varie fasi di progettazione del nuovo servizio, evidenzia che la descrizione dell’avviso contiene la tipologia di imposizione (es. TARI), il numero, la data di emissione e di scadenza, l’importo dello stesso scaduto.

Il portale offre anche l’opportunità di saldare le “rate” per mezzo del servizio PagoPA, il sistema promosso dall’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale) che consente di effettuare, in tutta sicurezza, pagamenti elettronici in favore delle Pubbliche Amministrazioni.  È possibile avviare la procedura di pagamento direttamente dal Portale del Contribuente e completarla, tramite reindirizzamento automatico, all’interno del portale “MyPay”, dove il contribuente può verificare anche l’esito dell’operazione di pagamento, direttamente dall’home page personale.

Inoltre, con le “Pratiche on-line”, ogni cittadino ha la possibilità di interfacciarsi  direttamente con la Pubblica Amministrazione (visualizzare lo stato delle richieste, richiedere variazioni del nucleo abitativo, richiedere variazioni di superficie, richiedere la cessazione dell’utenza).

A garanzia della trasparenza dell’Amministrazione, il processo di gestione delle istanze online è completamente tracciato: la richiesta inviata dall’utente è presa in carico dagli operatori dell’Ente i quali, attraverso la documentazione e le informazioni ricevute, valutano la validità della richiesta e stabiliscono l’accoglimento o meno della stessa.


Sindaco e Assessore sottolineano come, con il nuovo “portale”, si avvicini il cittadino all’istituzione, poiché, se ben utilizzato,, potrà ridurre i disagi degli utenti di recarsi personalmente presso gli Uffici comunali, consentendo, al contempo, un costante monitoraggio dei pagamenti tributari, delle scadenze e degli “avvisi” inoltrati dall’Ente.

Se utilizzato sapientemente – ha ricordato il dirigente Simone Simeone – il sito potrà ridurre l’appesantimento dei vari adempimenti attualmente a carico del cittadino.
(A.N.F.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!