Home » EVENTI, SAVONA » Imprenditori e amministratori insieme per il primo Cooking team building alassino

Imprenditori e amministratori insieme per il primo Cooking team building alassino

Alassio. Il primo cooking team building alassino si conclude con numeri da record. Oltre 140 ospiti, quattro team in gara, 30 partecipanti tra maitre di sala e chef, quattro pietanze degne di ristoranti stellati e un’atmosfera conviviale da “cena in famiglia”.

Come sottolinea Salvatore Manca, preside dell’Istituto Alberghiero,: “Una straordinaria dimostrazione di cooperazione tra imprenditori, amministratori e territori, che si è concretizzata in una bellissima serata ed una gustosa cena”. I team formati da corsisti di”Welcome you are in Liguria” e dagli amministratori comunali, sindaco Avogadro in testa,hanno presentato un menu composto da un antipasto di calamari su vellutata di pomodori, basilico e olive taggiasche, un primo ai sapori di mare con”risotto del golfo ligure”, come secondo piatto un “coniglio alla ponentina con patate al rosmarino” e, per finire, un dolce semifreddo al limone con zabaglione e fruttidi bosco flambati.

La cena è stata l’occasione per unire costa ed entroterra con protagonista il comune di Ranzo, i suoi amministratori Agnese Vinai ed Ezio Ghersi, nonché i vini delle cantine A Maccia, Massimo Alessandri, BioVio, Bruna, Deperi, Eredi Guidi Fiorenzo e La Casetta, presentati dal delegato provinciale dell’Associazione nazionale sommelier, Augusto Manfredi. Il cooking team building è stato coordinato dai docenti Franco Laureri, Marco Dottore, Antonella >Annitto, Paolo Madonia, Monica Barbera e dagli chef Aurelio Pepe e Luigi Natale. A giudicare le pietanze, la giuria composta da: il preside del “Giancardi”, Salvatore Manca, il caporedattore del SecoloXIX, Claudio Caviglia, Barbara Testa de La Stampa, il presidente della Vecchia Alassio, Gianni Giardini, lo chef stellato internazionale, Roberto Grandi, il direttore dell’Agenzia per la promozione turistica in Liguria,Enisio Franzosi.

L’opportunità della cena comunitaria ha dato modo ad Egidio Mantellassi e a Giancarlo Formichella,coordinatori del pool di imprenditori alassini impegnati nell’organizzazione delle attività fieristiche, di presentare le iniziative ideate dai corsisti di “Welcome you are >in Liguria”,  per il prossimo MITT di Mosca del 2013. L’appuntamento moscovita vedrà Alassio protagonista sia nel work shop, con video promozionali ed uno chef russo per le degustazioni, sia e al di fuori del MITT con serate gastronomiche nei migliori ristoranti della capitale russa. La serata è stata animata dal professor  Andrea Gallea,  storico cerimoniere alassino,che ha intrattenuto gli ospiti con aneddoti e poesie  Tutti i team hanno vinto a prescindere, avendo dimostrato di saper fare squadra, ma la cronaca registra  al primo posto il gruppo che ha preparato il dolce, al secondo posto chi si è dedicato all’antipasto, al terzo il team che ha cucinato il coniglio alla ponentina e al quarto quello che si è occupato del risotto.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!