Home » EVENTI, IMPERIA, PRIMO PIANO » Imperia. Scoperto casolare di campagna adibito a supermarket della droga: 51enne arrestato dalla Polizia

Imperia. Scoperto casolare di campagna adibito a supermarket della droga: 51enne arrestato dalla Polizia

Imperia. La Polizia di Stato di Imperia, all’esito di un’articolata attività di polizia giudiziaria condotta congiuntamente dalla Polizia Stradale e dalla Squadra Mobile della Questura, ha tratto in arresto un uomo di 51 anni, N.L., originario della provincia di Asti ma da anni residente a Imperia.

Il predetto, attualmente disoccupato, è soggetto già ben noto alle forze dell’ordine in ragione dei suoi numerosi precedenti in materia di stupefacenti.

L’operazione trae spunto dall’intuizione dei poliziotti della Stradale che, nell’ambito degli ordinari servizi svolti lungo la tratta autostradale, hanno notato uno “strano” via-vai di persone intorno ad un casolare di campagna, nell’interland imperiose, ubicato proprio in prossimità dell’autostrada e risultato essere l’abitazione dell’arrestato.

“Allertata” la Squadra Mobile, sono iniziati immediatamente incessanti servizi congiunti di osservazione da parte dei poliziotti, che hanno consentito di ottenere importanti riscontri all’ipotesi investigativa seguita, ossia che all’interno del casolare si celasse in realtà una “centrale” dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di tali servizi di polizia, in un’occasione era stato anche sequestrato ad un 35enne di origini torinesi, fermato e controllato a bordo del proprio motociclo, un cospicuo quantitativo (circa un etto) di marijuana; l’uomo era stato poi denunciato per detenzione a fini di spaccio e di guida senza patente, dal momento che, in occasione del controllo, era stato colto alla guida del motociclo sprovvisto della prescritta patente di guida, che non aveva mai conseguito.

Durante l’ultimo appostamento effettuato, i poliziotti notavano il 51enne che, giunto a bordo di un’autovettura (condotta da una donna) presso il predetto casolare, vi entrava per poi uscirne poco dopo con in mano un involucro; a quel punto, gli investigatori decidevano di intervenire e fermavano l’uomo, procedendo immediatamente alla perquisizione personale e del citato casolare.

All’interno dell’abitazione, come si immaginava, venivano rinvenuti significativi quantitativi di sostanze stupefacenti (circa 80 grammi di marijuana ed un etto e mezzo di hashish, oltre a circa 15 grammi di sostanza da taglio), oltre a due bilancini di precisione utilizzati per la pesatura della droga, vari sacchetti utilizzati per il confezionamento della stessa, nonché la somma di 300 Euro in contanti.

In considerazione di ciò, l’uomo veniva arrestato e condotto in Questura per le formalità di rito, e sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dal Giudice che ne ha convalidato l’arresto.

L’operazione, che ha visto impegnato gli uomini della Polizia per tutto il mese di Maggio, ha così consentito di eliminare dal mercato dello spaccio un discreto quantitativo di sostanze stupefacenti.

Proseguirà ancora intensamente, nei prossimi giorni, l’attività della Polizia di Stato finalizzata a contrastare i fenomeni del consumo e dello spaccio di stupefacenti in tutto il territorio provinciale.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!