Home » IMPERIA, NEWS, PRIMO PIANO » Imperia: pregiudicato scippa un anziano, arrestato

Imperia: pregiudicato scippa un anziano, arrestato

Imperia. Nel pomeriggio di martedì 9 luglio  gli agenti della volante Questura di Imperia hanno arrestato, grazie alla collaborazione di un cittadino, un marocchino di 28 anni, H. E. L., in possesso di permesso di soggiorno, poiché autore di un furto con strappo ai danni di  un anziano.

Il fatto: l’anziano signore di 78 anni, originario di Torino ma imperiese di adozione, è stato prima pedinato dallo straniero che poi gli ha strappato la collana d’oro che portava al collo. La fuga dello straniero però è stata molto breve , un po’ per la reazione di difesa posta in essere dalla vittima, limitatamente alla sua età, ma anche per il tempestivo intervento di un imperiese amico dell’anziano, casualmente sul posto.

E’ stato proprio quest’ultimo a bloccare il reo, nonostante la sua opposizione, nei pressi della rotonda Falcone Borsellino ed a richiedere l’intervento della Polizia, prontamente intervenuta con la Squadra Volante.

Gli agenti, una volta appurata la dinamica e recuperata la collana d’oro spezzata in più parti, hanno tratto in arresto il marocchino che annovera tra l’altro  numerosi precedenti di polizia, commessi prevalentemente in Toscana.

Il pregiudicato è stato processato per direttissima nella mattinata di ieri; convalidato l’arresto il giudice ne ha disposto la scarcerazione.  Il marocchino  è stato così stato allontanato con foglio di via obbligatorio verso il luogo di domicilio in Toscana.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!