Home » IMPERIA, NEWS, PRIMO PIANO » Imperia. Intensa attività a fine anno delle Volanti della Polizia di Stato

Imperia. Intensa attività a fine anno delle Volanti della Polizia di Stato

Imperia. Incessante attività delle “Volanti” della Polizia di Stato nei giorni di fine anno. Nei giorni delle festività di fine anno l’attività di controllo del territorio delle Squadre Volanti della Questura coordinate del commissario capo dottoressa Adriana di Biase si è fatta sempre più intensa.

Negli ultimi  giorni dell’anno infatti i poliziotti sono  intervenuti:

-          in una abitazione di una via centrale di Imperia – Oneglia dove un rumeno di 37 anni,  stava dando in escandescenza insultando pesantemente e minacciando di morte la giovane moglie. Poiché l’uomo è risultato  già noto per aver percosso la donna in almeno  tre casi ed essendoci in casa tre figli minori, di cui due rispettivamente di 4 e 6 anni, i poliziotti, al fine di evitare il reiterarsi di condotte che potessero mettere in pericolo la vita della signora e/o dei piccoli, lo hanno denunciato per minacce gravi e successivamente è stata emessa una misura di allontanamento dalla casa famigliare.

-         presso un esercizio commerciale di Porto Maurizio, la cui responsabile aveva individuato una dipendente che sottraeva della merce. La donna, ritirava la merce in confezioni rotte o difettose, dai clienti che non erano più interessati all’acquisto e, invece di riconsegnarla in magazzino, la metteva in una borsa che al termine del turno si portava a casa. Nella circostanza la donna, una cinquantenne imperiese che è stata indagata per furto aggravato, aveva sottratto 3 confezioni di pasta e due confezioni di un additivo per la lavatrice, per un valore di una ventina di euro, che sono state immediatamente riconsegnate alla responsabile del negozio.


È terminata in Questura la festa per il nuovo anno di 7 ragazzi diciassettenni e 4 maggiorenni, tutti provenienti dall’interland milanese, che avevano deciso di iniziare il “2014” in riviera. Gli undici, dopo aver preso in affitto due alloggi in una villa di frazione Sant’Agata avevano festeggiato, consumando superalcolici e marijuana. Il mix di alcool e droga li aveva, probabilmente, indotti a mettere a soqquadro gli alloggi, imbrattandoli vergognosamente con il cibo non consumato (resti di uova e fette di salame spiaccicate sui muri, maionese e ketchup  spalmati sui sanitari, bottiglie di alcolici frantumate, sedie lanciate sui mobili)    e  danneggiandone anche parti di arredo ed il giardino. I poliziotti, chiamati dal proprietario di casa preoccupato per le condizioni degli appartamenti, hanno faticato non poco a svegliare i giovani e a farsi aprire, ma, una volta dentro, visto lo stato fisico dei ragazzi, che presentavano difficoltà a deambulare ed occhi lucidi ed arrossati,  hanno immediatamente capito quanto era avvenuto e si sono fatti consegnare  quel che restava dello stupefacente consumato ovvero 15 gr. scarsi di marijuana e 3 gr. di hashish.

I giovani, nessuno dei quali è dovuto ricorrere a cure mediche, sono stati sentiti a verbale per verificare le singole posizioni ed uno di essi è stato indagato per spaccio di sostanza stupefacente.

Tutti si sono resi disponibili a ripristinare lo stato originale degli alloggi, ripulendoli e risarcendo i danni prodotti, pertanto il proprietario ha dichiarato di non essere intenzionato a sporgere querela.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!