Home » BACHECA WEB, IMPERIA, PRIMO PIANO » Imperia, Autostrada dei Fiori: Gianni Giuliano lascia la presidenza, gli subentra Giorgio D’Alessandro

Imperia, Autostrada dei Fiori: Gianni Giuliano lascia la presidenza, gli subentra Giorgio D’Alessandro

Imperia. Si è riunito questa mattina nella sede di Imperia il Consiglio di Amministrazione dell’Autostrada dei Fiori, l’ultimo presieduto dall’avvocato Gianni Giuliano (nella foto).

Infatti, come già preannunciato, al termine del Consiglio il Presidente ha rassegnato le proprie dimissioni, in quanto la carica in seno all’Autofiori è divenuta incompatibile con quella di membro del C.d.A. di Fondazione Carige, al quale è approdato nei giorni scorsi.

Nel corso della seduta è stato evidenziato il dato relativo alla riduzione del trend negativo riguardante i transiti in autostrada nel corso del 2013. Negli ultimi mesi, infatti, è tornato il segno positivo con un +0,6% ad ottobre ed un +0,9% a novembre (rispetto allo stesso periodo nel 2012): anche i primi resoconti del mese di dicembre sono confortanti.

Oltre a questo dato è stata anche nuovamente sottolineata l’importanza dell’acquisizione della concessione dell’autostrada Torino/Savona, con una durata fino al 2038.

Al termine del Consiglio il Presidente uscente ha augurato buon lavoro al dottor Giorgio D’Alessandro, ex amministratore delegato ed in seguito vicepresidente che gli subentra “pro tempore”, all’ingegner  Alfredo Borchi, inossidabile ed infaticabile amministratore delegato e direttore generale,  ai consiglieri tutti ed ai dirigenti della società, ricevendo a sua volta un augurio di buon lavoro per il nuovo incarico.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!