Home » NEWS FUORI REGIONE » Ilva: La Fim-Cisl ha proclamato uno sciopero ad oltranza

Ilva: La Fim-Cisl ha proclamato uno sciopero ad oltranza

Taranto. Considerata la situazione di incertezza venutasi a creare all’interno dello stabilimento Ilva di Taranto, con la conseguente crescente tensione tra i lavoratori, la Fim-Cisl ha indetto uno sciopero di stabilimento a partire dalle ore 14.00 di oggi e fino a data da destinarsi.

La Fim-Cisl ritiene inspiegabile, infatti, l’assurda decisione di chiudere i varchi saldando anelli e montando pannelli alle porte impedendo ai lavoratori che in caso di evacuazione dallo stabilimento avrebbero l’impossibilità ad accedere a una rapida via di fuga.

L’acuirsi di una situazione così confusa e poco chiara, viene aggravata da una manifestata mancanza di decisione da parte dell’azienda di esprimersi sul futuro dello stabilimento di Taranto.

Inoltre, la Fim-Cisl giudica ingiustificabile da parte dell’azienda la mancanza di volontà nel dare atto al Dl. 231 del 3 gennaio 2013 e alla conseguente applicazione delle misure contenute nell’Aia.

Fim-Cisl Taranto conclude il suo comunicato che i n mancanza di tali certezze e stanchi delle lunghe attese che si protraggono oramai da mesi, i lavoratori si asterranno dalla prestazione di lavoro fino a quando non verrà data loro certezza sul futuro dello stabilimento.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!