Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Il Tennistavolo Club Loano va oltre i confini regionali, da Arezzo a Lignano Sabbiadoro

Il Tennistavolo Club Loano va oltre i confini regionali, da Arezzo a Lignano Sabbiadoro

Loano. In attesa dei botti di fine stagione, con i campionati italiani assoluti, quelli giovanili e i campionati regionali assoluti, la stagione del tennistavolo prosegue dando ampio spazio all’attività individuale. Il Tennistavolo Club Loano non resta a guardare e, seppur a ranghi ridotti, è attivo anche in questa fase della stagione.

Per il terzo anno consecutivo, la società loanese ha preso parte ai campionati italiani paralimpici. Giacomo Bogliolo, classe 1993, ha difeso i colori del Loano, portandolo al 38° posto nella classifica per società. Giacomo ha giocato tre distinti tornei dell’evento, che si è svolto a Lignano Sabbiadoro.

Sabato 18 marzo, Bogliolo ha esordito con la prova più difficile: il singolare Open classi 6/10. Per l’alassino niente da fare contro Marco Marani, che si è imposto in 3 set. Più tardi, nel singolare giovanile Open classi 6/10, Giacomo, nei quarti di finale, si è scontrato con Vlad Rota, dando vita ad una combattuta partita. A spuntarla è stato il bergamasco, dopo 4 set molto equilibrati.

Domenica 19, nel singolare di classe, Bogliolo ha avuto una sgradita sorpresa: il sorteggio gli ha riservato gli stessi avversari di dicembre, quando aveva preso parte al torneo nazionale di Torino. Il precedente negativo non ha però demoralizzato il pongista del Loano che, dopo aver perso in 3 set dal futuro vincitore del torneo Raimondo Alecci, ha giocato una gran partita con Roberto Panipucci. L’incontro, durato 5 set, è stato vinto da Giacomo che ha così centrato l’accesso al tabellone. Qui, nei quarti di finale, si è arreso a Davide Coniglio.

La settimana prima, sabato 10, ad Arezzo, tre giocatori della provincia di Savona hanno partecipato al torneo Quarta Categoria. La trasferta è stata affrontata da Stefano Rebecchi e Federico Occelli del Tennistavolo Club Loano e da Marco Beccuti del Tennistavolo Savona.

I risultati migliori sono stati ottenuti da Stefano Rebecchi. Sconfitto in 4 set nel primo incontro, con Biagio Izzo, Stefano si è riscattato battendo Santiago Molano Rios al termine di una battaglia risoltasi con il risultato di 12-10 al quinto set. Nel match conclusivo del girone, Rebecchi, avanti di 2 set su Daniele Di Cicco, si è fermato ad un passo dalla sorprendente qualificazione. L’aretino, infatti, è riuscito a recuperare e ad imporsi in 5 set.

In questo torneo di livello molto alto, Occelli non è riuscito a conquistare vittorie. Opposto a Armando Costanzi, Davide Di Giovanni e Luciano Esposito, ha raccolto complessivamente 2 set. Niente da fare pure per Beccuti, battuto in 4 set da Antonio Biancotto e in 3 set da Luigi Zotti e Gianluca Dini.

Per quanto riguarda i giovani, tre tesserati del Tennistavolo Club Loano si sono fatti notare nella fase provinciale dei campionati studenteschi, svoltasi a Savona presso l’Itis. La coppia formata da Stefano Nobile e Simone Tavilla della Scuola Media Pertini di Borghetto Santo Spirito è arrivata al primo posto; in seconda posizione un’altra formazione della Media di Borghetto, nella quale era inserito Davide Petrecca.

Nella foto di Pierluigi Roncallo: Giacomo Bogliolo, ha partecipato per il terzo anno consecutivo agli Italiani paralimpici.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!