Home » EVENTI » Il teatro? Molto più di uno spettacolo al Festival Int.le del Teatro – Venezia 10-16 ottobre 2011

Il teatro? Molto più di uno spettacolo al Festival Int.le del Teatro – Venezia 10-16 ottobre 2011

Venezia. Dal 10 al 16 ottobre si svolgerà a Venezia la 41^ edizione del Festival Internazionale del Teatro, organizzato dalla Biennale di Venezia.

Questa “agorà del teatro” – come l’ha definita il neo direttore catalano Àlex Rigola, si propone  come un momento di formazione, approfondimento, riflessione teorica e discussione intorno al mondo delle arti teatrali a livello internazionale.

L’opera teatrale vive con il pubblico e con il pensiero critico, in questa prospettiva il Festival vuole essere anche occasione di confronto con il miglior teatro europeo, palcoscenico di scambio e di maturazione.

Si rivolge sia ai professionisti che ai giovani che si affacciano per la prima volta al mondo dell’arte o che sono già impegnati nei campi della Danza, della Musica e del Teatro, nonché alle istituzioni e a quanti promuovono la professione e la cultura delle arti sceniche. Un pubblico comunque contraddistinto dal pensiero comune che il teatro sia molto di più che uno spettacolo.

Il vasto programma dell’evento prevede incontri conferenze, tavole rotonde, spettacoli, con una particolare cura per i laboratori di critica teatrale e si svilupperà tra gli scenari del Teatro Goldoni, Teatro delle Tese e Teatro Piccolo Arsenale.

Argomenti di approfondimento: il lavoro con l’attore, lo spazio scenografico, la drammaturgia della luce, la video-scrittura e la manipolazione tecnologica, gesto e movimento, fino al momento finale del confronto con la scrittura critica.

Il Festival si avvale del contributo di alcuni esponenti del teatro contemporaneo: registi, coreografi, artisti, architetti e scenografi, esperti di video-scrittura e creatori di luci.

Ottima la possibilità di incontrare i migliori nomi della scena internazionale: Ostermeier, García, Fabre, Castellucci, Lauwers, Bartís, Bieito, affiancati da Nadj, Sieni, Kaegi. Protagonisti del teatro contemporaneo saranno a disposizione del pubblico e della stampa  subito dopo il debutto dei titoli in programma, per un confronto che parte dall’esperienza concreta della visione degli spettacoli.

In occasione del festival del teatro 2011 verrà consegnato il  premio alla carriera a due figure di spicco del teatro contemporaneo.

Il Leone d’Oro andrà al regista Thomas Ostermeier, che dal 1999 guida la Schaubühne di Berlino, una fra le massime istituzioni teatrali tedesche un punto di riferimento internazionale per la reinterpretazione dei testi classici e per la messa in scena della nuova drammaturgia contemporanea.

Stephan Kaegi, riceverà invece il non meno importante Leone d’Argento. Regista teatrale e fra i direttori artistici della compagnia Rimini Protokoll, è sicuramente uno dei personaggi più in vista di una nuova generazione di artisti che cerca nel teatro una via di  riflessione sui problemi reali del mondo e in particolare sulle questioni legate alla globalizzazione.

Per informazioni più dettagliate sul festival e sulla programmazione degli eventi organizzati dalla Biennale di Venezia: http://www.labiennale.org. Ufficio Promozione Pubblico – Tel. 041 5218828 – Fax 041 5218825 – promozione@labiennale.org.
(Rossella Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!