Home » STANZA DELLA POESIA » Il poeta ingauno Vincenzo Bolia e Lucia Obbi vincono a Genova

Il poeta ingauno Vincenzo Bolia e Lucia Obbi vincono a Genova

Albenga.  Grande soddisfazione per la cultura albenganese: il poeta ingauno Vincenzo Bolia  si è infatti aggiudicato il concorso: “Coriandoli dell’anima” (Sezione dialetto), premio che gli è stato attribuito (ex aequo con la poetessa genovese Lucia Obbi, 1^ classificata nella Sezione Poesia in lingua) proprio ieri a Genova con la consegna ufficiale del riconoscimento, avvenuta nella prestigiosa Sala dei Chierici (presso la Biblioteca Berio). “E’ una grande soddisfazione – dice lo stesso Bolia – ottenere un riconoscimento, così ambito e davanti a così tanto pubblico”. Lucia Obbi, con la poesia in lingua “Coriandoli ”, e Bolia, con la poesia in dialetto ligure genovese “Coriàndoli de l’ànima”, hanno vinto l’edizione 2010 della manifestazione organizzata dall’Associazione Amici della Poesia “Il Corimbo”, con il patrocinio del Comune di Genova e della Provincia di Genova. Per la poesia in lingua il 2° premio è stato assegnato a Mara Librale con “Una folata di vento” ed il 3° premio a Maria Barresi con “Ad un salto dal cielo”.  Al concorso hanno preso parte centinaia di poeti di tutta Italia; la giuria era composta da Giunio Cuneo Lavizzari (Direttore Teatro Gioventù), Maria Novaro(Presidente Associazione Novaro), Alessandra Bianchi (Scrittrice) e Marino d’Angelantonio (Cantautore). Nel corso della premiazione sono state recitate le poesie vincitrici, mentre la serata è stata allietata dagli interventi musicali della pianista Carla Casanova, che ha interpretato musiche di Chopin, Schumann, Gambini, Pescio, Rossi e Lehar. Fra i presenti giornalisti, critici, artisti, Vip e Marco Delpino, giornalista direttore del periodico “Bacherontius”. 
“Siamo veramente soddisfatti – ha detto Albertina Bottini Dodero, presidente della associazione Il Corimbo – dell’ottima riuscita del concorso. Veramente numerosi i poeti partecipanti a questa iniziativa ideata nel periodo dello scorso carnevale. Non c’è l’aspettavamo proprio una così grande partecipazione. Vorrei ringraziare in particolare Marco Delpino che ci ha dato spazio sul suo periodico culturale Bacherontius. Un ringraziamento sincero lo dobbiamo fare anche alla Biblioteca Berio, al Comune e alla Provincia di Genova che hanno reso possibile questa iniziativa finalizzata a promuovere la poesia come narrazione, come emozione, come spettacolo”.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!