Home » STANZA DELLA POESIA » Il passaggio di Enea nelle letture caproniane della Provincia di Genova

Il passaggio di Enea nelle letture caproniane della Provincia di Genova

Genova. Il suo incontro in piazza Bandiera con quella statua di Enea fuggitivo con il padre Anchise sulle spalle e il figlioletto Ascanio – scolpita nel 1726 da Francesco Baratta e rimasta intatta in una delle piazze più colpite dai bombardamenti bellici – gli ha ispirato il Passaggio di Enea, una delle opere più intense e simboliche della poetica di Giorgio Caproni. (“L’unico Enea – scrisse in un articolo su La Fiera Letteraria del 1949 – insomma che meritava davvero un monumento in mezzo a una piazza, simbolo unico di tutta l’umanità moderna, in questo tempo in cui l’uomo è veramente solo sopra la terra con sulle spalle il peso d’una tradizione ch’egli tenta di sostenere mentre questa non lo sostiene più, e con per mano una speranza ancor troppo piccola e vacillante per potercisi appoggiare e che tuttavia egli deve portare a salvamento»).

Al grande poeta, tra i massimi del Novecento, l’assessorato alla cultura della Provincia di Genova dedica, nel ventennale della sua scomparsa, una serie di incontri con letture caproniane nel foyer del Teatro della Corte. Domani, mercoledì 3 marzo alle 17, sarà proprio il Passaggio di Enea il tema del viaggio tra le liriche di Giorgio Caproni, con letture degli allievi della scuola di recitazione del teatro e il commento del professor Stefano Verdino dell’Università di Genova a quell’Ascensore nel cuore di tutti i genovesi: “Ma no! se mi sarò deciso/un giorno, pel paradiso/io prenderò l’ascensore/di Castelletto, nelle ore/notturne, rubando un poco/di tempo al mio riposo././E allora sarò commosso/fino a rompermi il cuore:./ Alla giornata collaborano il dottorato in filologia, interpretazione storia dei testi italiani e romanzi del DIRAS – Università di Genova e la scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova.
L’ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.
Altre informazioni ai numeri 010-5499.357/238 dell’Assessorato provinciale alla cultura della Provincia di Genova.
(Vincenzo Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!