Home » NEWS FUORI REGIONE » Il mondo segreto dove nasce il sogno Ferrari. Alcuni prototipi del cavallino rampante visibili dal 23 al 26 ottobre a Padova al Salone Internazionale Auto e Moto d’Epoca

Il mondo segreto dove nasce il sogno Ferrari. Alcuni prototipi del cavallino rampante visibili dal 23 al 26 ottobre a Padova al Salone Internazionale Auto e Moto d’Epoca

Padova. Al Salone Internazionale “Auto e Moto d’Epoca” in mostra per la prima volta al grande pubblico in Italia alcuni prototipi del cavallino rampante: esemplari unici, camuffati e sottoposti ai test più impegnativi, che saranno visibili dal 23 al 26 ottobre 2014. Al loro fianco la monoposto di Alboreto per ricordare lo sfortunato ed amatissimo pilota italiano e l’ormai celebre simulatore di guida F1.

Prima di essere uno stand, quello dei due Musei Ferrari ad Auto e Moto d’Epoca 2014 sarà “un’esperienza” per l’originalità dei modelli esposti e per la possibilità di misurarsi al simulatore della Formula uno. “All’ingresso (spiega il direttore dei musei Antonio Ghini) la prima auto che si incontrerà sarà la F1 156-85 che il Museo Enzo Ferrari di Modena presenterà per ricordare un grande e sfortunato pilota italiano: Michele Alboreto”.

“Subito oltre si troverà il simulatore della Formula 1 dove il pubblico potrà, per l’intero periodo dell’evento, misurarsi al volante partecipando alle selezioni per la finale del campionato Museo Ferrari Formula che avrà luogo a Maranello a fine stagione. L’evento ha avuto grande successo lo scorso anno, quando vincitore assoluto fu proprio una dei qualificati ad Auto e Moto d’Epoca 2013”.

“Tutta l’area attigua al simulatore (prosegue Ghini) è dedicata ad automobili che solitamente il pubblico non può vedere. Si tratta dei cosiddetti mulotipi: prototipi dei modelli futuri che vengono camuffati durante le fasi di sperimentazione e sviluppo”. Il nome, infatti, lascia intendere quanto questi modelli, come il prezioso mulo, vengano messi alla prova nelle condizioni più difficili.

“Per l’Italia rappresenta una prima assoluta (sottolinea il Patron di Auto e Moto d’Epoca Mario Carlo Baccaglini). Mai i mulotipi hanno lasciato le sale del Museo per partecipare ad eventi e fiere nel nostro Paese. Si tratta di un evento eccezionale di cui potranno beneficiare tutti i visitatori del salone padovano tra il 23 e il 26 di ottobre. Una finestra aperta nel mondo segreto dove nascono i capolavori Ferrari”.

“Sarà l’occasione per capire (aggiunge Ghini) come i modelli perfetti e lucidissimi che appaiono in anteprima ai saloni, nella realtà compiano migliaia di chilometri prima di quel momento, pesantemente camuffati e spesso persino umiliati nell’estetica, per garantire la sorpresa nel giorno del debutto e, allo stesso tempo, assicurare l’affidabilità e le prestazioni che automobili sportive come le Ferrari richiedono”.

I mulotipi, infatti, sono delle vere e proprie piattaforme sperimentali. Modelli unici, che uniscono a parti meccaniche già sperimentate, tecnologie nuove destinate ai modelli futuri.

Ad Auto e Moto d’Epoca di Padova ne saranno presenti ben sei. Tre hanno dato origine a vetture effettivamente prodotte, due sono stati utilizzati per lo sviluppo di specifici componenti meccanici mentre il sesto non ha potuto completare la propria missione, non raggiungendo i target fissati.

Non vengono svelati né modelli né caratteristiche, perché i mulotipi Ferrari saranno al centro di un concorso aperto a tutti i visitatori della Fiera attraverso la app Vodafone e potranno indovinare a quale vettura appartengono scegliendo tra 4 possibilità.

“Poter ammirare questi modelli sarà una fortuna ed un’esperienza indimenticabile per tutti gli appassionati nel mondo dell’auto (conclude Baccaglini). Ogni volta che guardo queste vetture sento crescere dentro di me l’emozione di chi vede nascere davanti a suoi occhi il sogno Ferrari”.

Ufficio Stampa Automotive Omia Relations: OMNIA Factory  – Tel. + 39 0516939166; 6939129. Fax +39 0516939037.
OMNIA Lab – Telefax + 39 051261449. Media Relations  Chiara Caliceti – Tel. +39 3346933176; e-mail: chiara.caliceti@omniarelations.com

Press Office Coordinator  Alessandra Iozzia – Tel. +39 3333835185; e-mail: alessandra.iozzia@omniarelations.com
Press Automotive Tommaso Vesentini – Tel. +393283615617; e-mail: autoemoto@omniarelations.com

Press Tourism Nicola Cristofori – Tel. +39 3496086830; e-mail:

nicola.cristofori@omniarelations.com

Sito: www.omniarelations.com

Nelle foto tre prototipi del cavallino rampante; AME MulotipiFerrari 1; AME MulotipiFerrari 2; AME MulotipiFerrari 3
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!