Home » NEWS FUORI REGIONE » Il M° Tommaso Petrelli nominato dalla FITA Delegato Regionale e Commissario Tecnico/Settore Forme per la Regione Basilicata

Il M° Tommaso Petrelli nominato dalla FITA Delegato Regionale e Commissario Tecnico/Settore Forme per la Regione Basilicata

Massafra.Il presidente federale della FITA (Federazione Italiana Taekwondo) Angelo Cito, ha inviato dalla sede di Roma questa lettera al Maestro Tommaso Petrelli che da oltre trent’anni opera con massimo impegno, passione, serietà e umiltà, ottenendo tanto successo, nella palestra “Taekwondo Massafra”, da lui stesso fondata,grande realtà sportiva tra le più longeve e blasonate della città.

“Con la presente ho il piacere di comunicarti che sei stato nominato Delegato Regionale e Commissario Tecnico / Settore Forme per la Regionale Basilicata. Certo che assolverai con impegno e dedizione il difficile compito affidatoti, colgo l’occasione per augurarti un ottimo lavoro e per porgerti cordiali saluti”.

Grande gioia per il Maestro Tommaso Petrelli, cintura nera VII grado, già delegato Provincia di Taranto.

La notizia si è subito sparsa in palestra dove da sempre i punti di partenza sono rispetto, lealtà, onestà, umiltà. Avere tanta fiducia del nostro Maestro da parte del più alto organo federale è semplicemente motivo d’orgoglio per tutti noi(hanno detto gli atleti) e per questo non possiamo che ringraziare l’intero movimento della FITA nella persona del presidente dott. Angelo Cito”.Hanno anche sottolineato che il loro Maestro Petrelli ha sempre garantito tanta voglia di fare bene con massimo impegno, passione, serietà e umiltà, valori questi che in palestra si professano da sempre.

Complimenti particolari al M° Tommaso Petrelli per questo suo ennesimo riconoscimento, da tutto il team, da altri professionisti, amici e dai genitori degli atleti, piccoli e grandi, numerosi dei quali hanno conquistato nel tempo medaglie e titoli (diversi arrivando anche a vestire i colori azzurri) e oltre 300 a conquistare le cinture nere. Senza contare i numerosi tecnici e maestri, che ora operano in totale autonomia in altre palestre in tutta la provincia e anche fuori, come Vito Piepoli e Marica De Leonardis a Mottola, Cosimo Pizzarelli a Castellaneta e Palagiano, Cosimo Briga a Palagianello e Massara, Nico Lepore  a Grottaglie, Giovanni Scialpi a Pulsano e Lama, Diego Valente a Matera, Pietro Scarano a Taranto, Alessandro Petrelli a Crispiano,…

Da ricordare che fra l’altro Tommaso Petrelli ha organizzato stage e campionati al Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” e che con il suo team in diverse occasioni ha portato a Massafra tutto il GOTA politico e sportivo della Federazione, dal presidente dott. Angelo Cito al segretario generale dott. Massimiliano Campo, al vice presidente federale dott. Giuseppe Filotti, al commissario tecnico della Nazionale Italiana di Combattimento M° Claudio Nolano (tutti questi   in occasione dell’organizzazione del Campionato Italiano che ha procurato loro la Benemerenza). E a Massafra, grazie al maestro Petrelli e al suo team, sono  venuti anche per la prima volta il precursore del Taekwondo in Italia, il Maestro Park Young Ghil,il commissario della Nazionale Italiana Forme maestro Andrea Notaro e, non per ultimo, la medaglia d’oro olimpica Carlo Molfetta, il due volte medaglia olimpica Mauro Sarmiento, la campionessa mondiale Veronica Calabrese.

Meritati quindi i diversi premi che il maestro Petrelli ha ricevuto per l’impegno profuso nella promozione dello sport. Fra l’altro è stato scelto come capo delegazione della comitiva che ha rappresentato l’Italia e la FITA, Federazione Italiana Taekwondo, all’evento mondiale Global Dimostrazioni Festival, svoltosi a MUJU in Corea.

Complimenti anche da parte nostra.

Nella foto il Maestro Tommaso Petrelli.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!