Home » EVENTI » Il Gruppo Poste Italiane al fianco di Telethon

Il Gruppo Poste Italiane al fianco di Telethon

Genova. Il Gruppo Poste Italiane, al fianco a Telethon per sostenere la ricerca e sconfiggere le malattie genetiche, mette a disposizione di questo importante evento tutte le proprie reti di raccolta fondi. L’adesione a Telethon conferma l’impegno del Gruppo Poste Italiane nella promozione di principi di responsabilità sociale e ribadisce la sua vocazione sul terreno della solidarietà.

 Oggi,  6 dicembre 2010, in tutti gli uffici postali della Liguria è possibile effettuare una donazione con bollettino di conto corrente postale. I clienti privati devono utilizzare il conto corrente postale n. 260000 mentre le aziende hanno a disposizione il conto n. 66718131. Sul bollettino di conto corrente va specificato che l’importo è a favore del “Comitato Telethon Fondazione Onlus”.

I correntisti BancoPosta possono effettuare un versamento anche da Internet collegandosi al sito www.poste.it ed entrando nell’area “Donazioni” di BancoPosta Online.

Inoltre, fino al 24 dicembre 2010 è possibile donare il resto di qualsiasi operazione, postale o finanziaria, effettuata allo sportello dell’ufficio postale e aggiungere un’offerta per un massimo di 10 euro.

Anche PosteMobile, l’operatore di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane, aderisce all’iniziativa di solidarietà. Fino al 21 dicembre 2010, i clienti PosteMobile, possono partecipare alla raccolta fondi inviando un SMS del valore di 2 euro al numero 45505. La conferma dell’avvenuta donazione arriverà entro 24 ore dall’invio dell’SMS.






Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!