Home » NEWS FUORI REGIONE » Il grande ritorno di Pupo con “Porno contro amore”

Il grande ritorno di Pupo con “Porno contro amore”

Milano. “Questo è l’ultimo disco della mia vita, non ne farò altri, perché non credo torneranno occasioni così vere, oneste e genuine”.

È la minaccia di Pupo alla presentazione del nuovo album di inediti “Porno contro amore”, in uscita il 1 aprile.

“Non ho detto che smetterò di cantare, ma rallenterò anche le esperienze dal vivo – ha aggiunto – Questo è l’ultimo disco della mia vita e vorrei che diventasse il mio manifesto musicale alla soglia dei sessant’anni. Qui mi racconto in tutte le mie debolezze, i miei eccessi, ma anche i miei riscatti, le mie risalite: l’amore per due donne, il gioco d’azzardo, la dipendenza dal sesso. È tutto qui”.

“Porno contro amore” è il nuovo progetto discografico del cantautore toscano, un concept album autobiografico che ripercorre alcune delle tappe centrali della sua vita, che ha sempre vissuto tra successi, cadute e risalite, sfidando le convenzioni e raccontando con sincero anticonformismo storie e ritratti di vita quotidiana.

Il primo singolo estratto è “Porno contro amore” che dà il titolo all’album, una ballad dedicata all’ossessione per il sesso, un’ossessione che stravolge le nostre vite e le porta all’esasperazione in tutte le modalità di relazione: da soli, con lei, con lui.

“L’album racconta di una dipendenza, di una compulsività, quella del sesso – ha ammesso – Ho un carattere portato agli eccessi e l’ho voluto raccontare in questo disco, perché anche questi eccessi sono stati superati. Se uno fa sesso in modo compulsivo, appare come una cosa meno grave di altre dipendenze, ma poi queste esperienze sessuali lasciano un grande vuoto e una grandissima sofferenza. Ecco perché quando riesci a dominarla ti senti meglio, più ricco”.

Un disordine mentale che come un tarlo sembra distruggere l’amore, ma che può essere superato con l’umiltà di chiedere aiuto a chi ci ha veramente amato.

“La cosa meravigliosa è che sono guarito, non è che mi convinco di avercela fatta – ha rassicurato – Io sono tornato a essere un uomo sessualmente e sentimentalmente equilibrato, economicamente più ricco di prima”.

Nel disco Pupo si mette a nudo e racconta la sua personalissima visione dell’amore: da un sentimento sensuale e liberatorio (“Non odiarmi”, “Vietato” e “Se ci sei”) a un rifugio in cui trovare redenzione (“Pensiero mio” e “Vivere con te”).

“Sono un uomo risorto, anche se resto sempre vigile, controllo sempre i demoni che sono per me endogeni – ha spiegato – Sono sempre lì, sono nato con i demoni dentro, ma ormai è quasi un gioco e stavolta tengo io il coltello dalla parte del manico”.

“L’azzardo di Eva” è una delle canzoni più intime e autobiografiche dell’album e racconta, con un testo diretto e senza fronzoli, il problema del gioco d’azzardo e della grande solitudine che colpisce chi ne è vittima.

“La sofferenza fino a qualche anno fa è stato il filo conduttore della mia vita – ha esternato – Mi sono abituato a convivere con l’attesa, ho aspettato tanto, a volte arrivava qualcosa, a volte niente. Ma oggi sono qua con questo nuovo disco e a dire che io ce l’ho fatta. Ho ricomprato tutto: albergo, case, le mie collezioni. Non pensavo potesse accadere. Mi è accaduto qualcosa di straordinario”.

Il disco è arricchito anche da una sorprendente collaborazione con Il Cile che firma i due brani “Non odiarmi” e “Sei tu”; “Da solo” è un adattamento in italiano del celebre brano brasiliano “Sozinho” di Caetano Veloso, “Per voi due” è il brano dedicato all’amore e alla passione per due donne, mentre “Buon compleanno” è una promessa d’amore che si candida a diventare l’happy birthday degli innamorati del nuovo millennio, e “Sarà perché ti amo” è la versione inedita del brano scritto da Pupo per i Ricchi e Poveri nel 1981.

“Siamo in piazza della Repubblica perché tutto è partito da qui nel 1975 – ha ricordato – Proprio qui è nata la Baby Records e sono voluto tornare in questo luogo perché questa per me è una ripartenza importante, vera, genuina, come quando uscì il mio primo disco ‘Ti scriverò’. Non è stato facile abituare tutti a chiamarmi Pupo, soprattutto i miei amici e mia mamma”.

Dopo una serie di concerti in tutto il mondo tra l’Australia e l’Ucraina, Pupo approderà nei principali teatri italiani dal 10 aprile al teatro Colosseo di Torino con “Porno contro amore tour 2016”, nel quale presenterà i brani del nuovo disco e tutti i suoi più grandi successi; le altre date sono l’11 al teatro Nazionale di Milano, 14 all’Obi Hall di Firenze, 15 al teatro Corso di Mestre, 22 al teatro Politeama Greco di Lecce, 26 al teatro Augusteo di Napoli e il 27 al teatro Brancaccio di Roma.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!