Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Il grande Giancarlo Passarella e il suo inimitabile format radio “Il Re del Gancio” dal 7 all’11 dicembre su oltre 100 radio italiane e straniere

Il grande Giancarlo Passarella e il suo inimitabile format radio “Il Re del Gancio” dal 7 all’11 dicembre su oltre 100 radio italiane e straniere

Nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dall’inimitabile Giancarlo Passarella, conosciuto anche come “Il Pippo Baudo del Rock” per gli oltre 400 festival che ha presentato, compreso il più lungo in Italia, certificato dal Guiness dei Primati (Genova, Agosto 1988, sette giorni di musica continuata con oltre 120 gruppi sul palco!).

E sempre in primo piano in varie manifestazioni. Sabato 12 dicembre, sarà all’hospice “La casa di Lara”, convegno medico dal titolo “Lotta al dolore persistente invalidante” (sottotitolo “Una sfida culturale con il contributo delle espressioni artistiche”. In tale occasione ci sarà una nuova presentazione del suo libro “Dolore No-te” e l’illustrazione dell’attività di tutta l’onlus Vincere il dolore, la stessa a cui vanno gli utili della vendita del libro in cui Giancarlo Passarella ha intervistato 21 personaggi della musica italiana, passando da musicisti famosi (Mimmo Cavallo, Franco Simone, Teresa De Sio..) ad altri meno noti, ma tutti pronti a fornire suggerimenti su come superare una fase acuta e dolorosa, portando perciò quella esperienza in dono a chi purtroppo ne sta affrontando una similare!

A parlarne in quest’occasione Giancarlo Passarella e il dottor Paolo Scarsella, coordinatore dell’attività di Terapia del Dolore all’ospedale IOT Palagi di Firenze, nonché collaboratore di Musicalnews.com. Il suo format radio è uno dei programmi più richiesti dalle piccole radio italiane e straniere. E’ autoprodotto e registrato dallo stesso Passarella per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Giancarlo Passarella è stato (da ricordarlo sempre) il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana (e diverse anche all’estero), dando voce al nuovo che avanza.

Lunedì 7 dicembre

Come primo brano della settimana ascoltiamo ”Io vivrò senza te” dei Rokes. Shel Shapiro e la sua storica band nel 1970, con un brano proposto anche da altri artisti. La firma comunque è prestigiosa, perché realizzato dall’accoppiata Mogol e Lucio Battisti: quindi un evergreen, rifatto in modo passionale.

Il secondo brano della giornata è “Brooklyn #42” dei Red House Blues Revue (Senigallia / Stati Uniti). Dai mitici June of’44 arrivava Sean Meadows e sulla spiaggia di velluto di Senigallia si imbatte nell’estro di David Lenci: ecco come nasce questo progetto post rock, con la collaborazione anche del Laundrette.

Martedì 8 dicembre

“Jackie Blue” è il primo brano di oggi. E’ degli Smashing Pumpkins, gruppo musicale alternative rock statunitense, formatosi a Chicago nel 1988 e di cui continuano le ripubblicazioni dei loro dischi. Dopo “Gish” e “Siamese dream” ridati alla stampa nel 2013 e disponibili in versione deluxe, da ascoltare la versione rimasterizzata di “Pisces iscariot”. Il mito della libertà e degli spazi sconfinati americani “…Vive una vita da dentro la sua stanza / Nasconde il suo sorriso quando è accigliata / Ooh, Jackie, non sei così depressa / Ti piace la tua vita in uno stile libero…”.

Il secondo brano della giornata è “Unleash” dei fiorentini Marvin. Frammenti contrapposti di groove minimali, ma per comprendere la musica di questo trio fiorentino (dell’etichetta Danza Cosmica), prima bisogna inoltrarsi nella lettura del libro “Guida Galattica per gli Autostoppisti” di Douglas Adams. Il loro nuovo album è “Fast thoughts turn to slow”.

Mercoledì 9 dicembre

Primo brano di oggi è “My hope is in you” di Youssou N’Dour. Siamo nel 1992 e dall’africana terra del Senegal arriva questa dolce canzone, il cui testo recita speranzoso così: Non ho mai saputo / Ma ora so / Un giorno vedremo tutte le possibilità / La mia speranza è in voi… Youssou N’Dour, cantante e politico senegalese, dall’aprile del 2012 è ministro della cultura e del turismo nel governo di Macky Sall. Nel 2009 ha inciso “L’opportunità” con Pupo e Paolo Belli. Ventiquattro gli album incisi, sette compilation e due DVD. Ricordiamo che ha sviluppato un genere di musica popolare senegalese, noto come mbalax, un misto tra le tradizionali percussioni (griot) usate nei canti di preghiera, con arrangiamenti afro-cubani.lol.

Secondo brano della giornata è “Il buio oltre la Luna” degli Anteo, quintetto veronese (Geordie, Franz, Dave, Gazza e Marchio) che ama definirsi di rock quasi coreano e sostenitori della campagna “Bestemmia è viltà”. Hanno all’attivo tre dischi: “Storia di X” (2003), “Avida Dollar$” (2009) e “Il Futuro ci Mastica” (2013).

Giovedì 10 dicembre

Primo brano: è “Keep Yourself Alive” dei The Queen, gruppo musicale rock britannico, formatosi a Londra nel 1971, composto originariamente dal cantante e pianista Freddie Mercury, dal chitarrista Brian May, dal batterista Roger Taylor e dal bassista John Deacon. Yngwie Malmsteen ha fatto una sua cover nel 1997 per il cd “Dragon Attack: A Tribute to Queen”. La prima versione di questo brano fu registrata ai De Lane Lea Studios, risale all’estate del 1971. Giancarlo ci fa ascoltare la versione live alla BBC nel febbraio 1973 lanciando un pensiero a Freddie Mercury. Il gruppo ha inciso 15 album in studio e 7 album dal vivo. Le loro incisioni sono in 18 raccolte, l’ultima della quali è “Queen Forever” (2014).

Secondo brano: “Le Tre Sorelle” dei NoBraino, band folk rock emiliana formatasi nel 2001 a Riccione. Il brano è tratto da “Live at Vidia Club”, cd del 2007 di indie swing rock con un trombone post teatro canzone, un cieco straricco, con la foto della moglie sulla scrivania! Vincitori del Premio Demo d’Autore 2008 con lo staff di Radio1. Nel 2012 il nuovo album “Disco d’oro”, pubblicato per MArteLabel. Al Concerto del Primo maggio 2012, applauditissimi per l’originale esibizione che accompagnava l’esecuzione de “Il mancia bandiere”. L’ultimo dei Nobraino” (uscito in febbraio 2014) è il quarto album discografico in studio di questo gruppo musicale italiano. Componenti: Lorenzo Kruger (voce), Néstor Fabbri (chitarra), Davide Jr. Barbatosta (tromba, chitarra, II^ voce), Bartok (basso), Il Vix (batteria).

Venerdì 11 dicembre

Primo brano è “Quello che le donne non dicono” di Fiorella Mannoia. Nata a Roma il 4 Aprile 1954, vince il Premio della Critica al Festival di Sanremo nel 1987 con questo celebre brano, scritto appositamente per lei da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone. Trentacinque gli album pubblicati. Gli ultimi l’album in studio sono “A te” (Nuova Edizione), album tributo a Lucio Dalla (con 5 brani in più) del 2013 e “Fiorella Mannoia Live 2014”. Tra gli ultimi premi ricevuti, ricordiamo, Il” Music Awards 2014” (CD Oro per l’album “A te”), il “Premio Caruso 2014”; ilWind Music Awards 2015 (CD Platino per l’album “Fiorella”). Oltre alla carriera di cantante Fiorella Mannoia ha avuto anche varie esperienze a livello recitativo.


Secondo brano, ed ultimo brano “I got gasoline” dei Cheap Wine, band rock di Pesaro, spesso nelle radio americane, che ha preso il nome dall’omonima canzone dei Green on Red presente sull’album “Gravity Talks. Sono pazzo, ma benzina ne ho / Me la cavero’ e poi bussero’ alla tua porta / per restituirti la maschera che indossavi un tempo… Dieci gli album incisi. L’ultimo (2014) s’intitola: “Beggar Town”. Attuale formazione>:Marco Diamantini (chitarra, voce), Michele Diamantini – (chitarra elettrica e chitarra acustica), Alan Giannini (batteria), Alessio Raffaelli (tastiere) e Andrea Giaro (basso).

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Red House Blues Revue, Marvin, Anteo, NoBraino e Cheap Wine nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Foto: Giancarlo Passarella con Shel Shapiro e Gianni Garatti nel 2011 a Treviso; Copertina album “Fiorella Mannoia Live”; Giancarlo Passarella con Shel Shapiro e Gianni Garatti nel 2011 a Treviso.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!