Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella è trasmesso con successo da oltre 110 emittenti italiane e straniere. Ascoltarlo è un gran piacere

Il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella è trasmesso con successo da oltre 110 emittenti italiane e straniere. Ascoltarlo è un gran piacere

Firenze. Tutti possono seguire cinque giorni a settimana, dal lunedì al venerdì, da emittenti italiane e straniere (oltre 110) il format radio “Il Re del Gancio”, striscia di dieci minuti, originale e propositiva di grande aiuto particolarmente per le piccole radio (e anche per giovani e big italiani e stranieri), ideato e condotto da Giancarlo Passarella, giornalista musicale, conduttore di programmi radio-tv, presentatore, scrittore e, fra l’altro, coordinatore del quotidiano MusicalNews.com che è l’organo informativo dell’associazione Ululati dall’Underground, fan club & fanzine meeting of Italy, in cui i nostri lettori possono trovare aggiornatissime tutte le notizie che riguardano il panorama musicale.

Senza dimenticare che Giancarlo è conosciuto anche come il Pippo Baudo del Rock per gli oltre 400 festival che ha presentato, compreso il più lungo in Italia, certificato dal Guinness dei Primati (Genova, Agosto 1988, 7 giorni di musica continuata con oltre 120 gruppi sul palco!). Da ricordare anche che ha curato l’ufficio stampa per vari artisti, tra i quali Vasco Rossi, Guccini, Toto, Sting, Deep Purple, Eugenio Finardi, Simple Minds, Dire Straits,… Giancarlo è anche vice presidente nazionale della R.E.A. (Radio Televisioni Europee Associate) e di Assoartisti Confesercenti, label manager della U.d.U. Records e direttore artistico di Teleregione Toscana ch86. Torniamo al suo format musicale con il quale fa proprio servizio pubblico come la Rai. Storicamente è stato primo talent scout radiofonico.

Basta ricordare che nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno, una storica gloriosa realtà del servizio pubblico, vi collaborava con la rubrica “Ululati dall’Underground”. Assieme a lui, conduttori erano Luca De Gennaro, Serena Dandini, Eleonora Mensi e Rupert Bottaro. Il responsabile della rete era Eodele Belisario e Marina Mancini la regista. Tra gli artisti che Giancarlo ha mandato in onda (e che erano sconosciuti al grande pubblico) c’erano i Rats, i Goppions (alla voce Irene Grandi allora 17enne), i Fleurs du Mal, i Crazy Mama & gli E.S.P. (con membri dei futuri Bandabardò) e gli OraZero, dove cantava Ligabue. Ne suo format questa settimana: Jimmy Fontana, Giacomo Sferlazzo, Elvis Presley,  The Shadow Line, Twisted Sister, Scarlatto, Dik Dik, Versi Vari 2.0, Soft Cell.

Lunedì 29 gennaio

Primo artista: Jimmy Fontana, cantautore, contrabbassista e attore.

Jimmy Fontana, nome d’arte di Enrico Sbriccoli, cantautore, contrabbassista, appassionato di jazz, partecipò nel 1965 a Un Disco per l’Estate con il brano (che Giancarlo ci fa ascoltare) “Il mondo” con testo di Gianni Boncompagni, musica scritta in collaborazione con Carlo Pes e l’arrangiamento curato da Ennio Morricone. E’ stato inoltre coautore di “Che sarà” lanciata da José Feliciano e i Ricchi e Poveri.  Partecipò a quattro Festival di Sanremo (1961, 1967, 1982 e 1994).Fontana, scomparso nel 2013, ebbe a incidere cinque 33 giri,  otto EP, sessantanove 45 giri (tre 45 giri incisi da un solo lato allegati in omaggio a Il Musichiere).

Secondo brano: Giacomo Sferlazzo, cantautore, chitarrista di Lampedusa.

Un cantautore impegnato, attivista culturale: il suo disco d’esordio è Il figlio di Abele”. Altri album: “Lampemusa”, “Quando sono assente mi manco” e “Giostre per giovani vecchi”. Nel 2009 ha co-fondato il collettivo Askavusa con cui organizza il Lampedusainfestival (rassegna di cortometraggi che si svolge a Lampedusa dal 2009 nel mese di luglio. Lo slogan dell’evento è L’incontro con l’Altro, a testimonianza di una particolare attenzione a storie di viaggi e integrazione). Con Lampedusainfestival ha realizzato anche PortoM, uno spazio polifunzionale, dove sono in mostra gli oggetti appartenuti alle persone migranti passate da Lampedusa e salvati da Askavusa nel corso degli anni.

Martedì 30 gennaio

Primo artista: Elvis Presley, cantante e attore statunitense.

Il re del rock’n’roll in “Are you lonesome tonight?”. E’ uno di quei brani da portarsi sull’isola deserta e sul quale non raccontare nulla, perché è troppo importante per la storia della musica. L’artista in ventiquattro anni di carriera ha pubblicato 61 album, vendendo oltre un miliardo di dischi in tutto il mondo e conquistando il record di dischi venduti da un solo cantante (condiviso con i BeatlesMichael Jackson). Giancarlo ci fa ascoltare le celebri “Jailhouse Rock & Don’t be cruel”, registrazione del suo ultimo periodo live, sempre tenendo conto che Elvis dovrebbe essere morto nel 1977.

Secondo artista: The Shadow Line, band romana

Di questa band romana Passarella ci fa ascoltare “One Shot Hit” tratto dal cd “Elvis lives, Paul is dead and I’m feeling very well”, puro rock indie alternative. Altro album che citiamo ““I Giorni dell’Idrogeno”. Componenti:  Daniele Giannini (voice), Francesco Sciarrone (guitar), Alessia Casonato (bass) e Francesco Stefanini (drums).

Mercoledì 31 gennaio

Primo artista: Twisted Sister, gruppo heavy metal statunitense

Giancarlo Passarella ci presenta come prima brano del giorno “The price”. Può un gruppo metal farci sognare ed essere sentimentali? Ascoltate questo brano (consiglia Giancarlo) e fatevi trasportare da una ballad anche dal significato importante e dalle liriche che potremo definire impegnate: grande Dee Snider! Oltre alla cantate Dee Snider, della formazione facevano parte (è stato in attività dal 1973 al 1987 e dal 1997 fino al 2016): Jay Jay FrenchEddie “Fingers” Ojeda alla chitarra elettricaMark “The Animal” Mendoza al basso elettrico e Mike Portnoy alla  batteria. Ha inciso 17 singoli,  15 album (7 in studio, 3 live e 5 raccolte), 8 EP e partecipato a due album. Diversi i video musicali e, due VHS e su DVD.

Secondo artista: Scarlatto, gruppo musicale folk-teatrale

“Scarlatto” è il titolo del cd degli Scarlatto con la cantante Carlotta (al secolo Carla Quadraccia con tanto amore per Ella Fitzgerald). Questo con gli Scarlatto è un cd premiato dalla redazione di MusicalNews.Com come disco rivelazione del 2006. Da ricordare che nel 2000 Carlotta è stata rivelazione al Premio Internazionale della Musica e nello stesso anno ha vinto anche Un disco per l’estate. Nel 2001 ebbe a partecipare al Festival di Sanremo, sezione Giovani, con la canzone “Promessa”. Come solista, tra gli altri suoi successi: “Mi chiamano Candy”, “Baciami adesso”, “Frena”, “Sette lavatrici”, “Caresse toi”, “Gelosia” (se dovessi strangolarla allora legami), “L’hai fatto mai l’amore in mezzo al mare?”. Poi con gli Scarlatto ha inciso il cd “Scarlatto” che abbiamo già citato.

Giovedì 1 febbraio

Primo artista: Dik Dik, storico gruppo pop, beat, rock.

Gruppo musicale Nato come “Dreamers”, cambiando poi il nome in  “Squali” e infine in Dik Dik (none di un’antilope africana). Il debutto vero e proprio nel 1965 col singolo  “1-2-3” con sul retro “Se rimani con me” e l’anno dopo, 1966, il grande successo con il celebre brano “Sognando la California” dal brano “California Dreamin’” che ha fatto loro ascoltare Mogol (sul retro del 45 giri del 1966  “Dolce di giorno”, brano scritto da Mogol e Lucio Battisti, con cui collaboravano). La band ha partecipato al Festival di Sanremo nel 1969 con “Zucchero” (in coppia con Rita Pavone), nel 1970 con  “Io mi fermo qui”, nel 1993  con “Come passa il tempo” (insieme a Maurizio Vandelli e ai Camaleonti). La band ha inciso ben 37 singoli e 16 album Tra i più grandi successi (oltre la cover  “Sognando la California”), da ricordare “Senza luce”, “Io mi fermo qui”, “L’isola di Wight” (divenuta cover del gruppo musicale spagnolo Los Catinos con il titolo di Isla de Wight)),  “Vendo casa”, “Viaggio di un poeta”, “Storia di periferia”, “Help me” , “Piccola mia”,… Attuale formazione: Giancarlo Sbriziolo (Lallo), vocebasso; Pietro Montalbetti (Pietruccio), chitarra solista, cori; Erminio Salvaderi (Pepe),  chitarra ritmicatastiera, voce secondaria.

Secondo artista: VersiVari 2.0, gruppo musicale della Svizzera italiana

I componenti venivano da Castel S. Pietro e cantano in italiano un soft crossover, denso di liriche non banali. Il loro cd s’intitola “Per aspera sic itur ad astra” e li fa avvicinare al sound dei Faith No More. Componenti: Ivan Griggio (voce), Michel Martinelli (chitarra elettrica), Sacha Galli (basso), Fabio Giangrande (batteria).

Venerdì 2 febbraio

Primo artista: Soft Cell, duo di musica elettronica.

Duo formato da Marc Almond e David Ball: nel 1981 incise “Tainted love”, rifacimento del brano di Ed Cobb, portata al successo da Gloria Jones e poi da molti altri, tra cui Marilyn Manson. Le loro canzoni, di orientamento musicale synth-pop. Hanno inciso 17 singoli e, 5 album, e 15 tra raccolte e compilation.

Secondo artista: PopMatica, band rock/new wave italiano indipendente

Nascono nel marzo del 2007 da un nucleo originario che ha collaborato con Guido Elmi (storico produttore di Vasco Rossi) per intraprendere un percorso rock/new wave italiano indipendente. Tra i loro successi “Meglio sbagliare”, “Troppo logico” e “ Assuefazione2, tratti dal cd “Anche Beethoven è Pop”.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Giacomo Sferlazzo, The Shadow Line, Scarlatto, VersiVari 2.0 e PopMatica nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto:Giancarlo Passarella ospita in tv (novembre 2010) il cantautore di Lampedusa Giacomo Sferlazzo; Twister Sister nel videoclip del brano “The Price”; Soft Cell con il maxi 45 giri che contiene il brano “Tainted Love”.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!