Home » NEWS FUORI REGIONE » Il cantautore lucano Antonio Labate dedica la sua ultima incisione “Sogno d’amore” alla figlia Lorena

Il cantautore lucano Antonio Labate dedica la sua ultima incisione “Sogno d’amore” alla figlia Lorena

Policoro. Il noto cantautore lucano Antonio Labate ha inciso in questi giorni sue nuove canzoni nella sala di registrazione “Home Studio Recording”. Dopo aver portato a termine l’incisione di “Musica & Canzoni” e “Matera” (interpretate in anteprima alla 34.ma edizione della Musikmesse di Francoforte presso lo presso lo Stand della Partybag, azienda italiana che costruisce amplificatori acustici portatili) ecco pronta la bella e commovente “Sogno d’amore”, canzone che il cantautore ha composto, testo e musica, per figlia Lorena che, domenica, 5 giugno, coronerà il suo sogno d’amore con Vincenzo nel Santuario di Santa Maria Regina di Anglona (sorge nei pressi di Tursi in provincia di Matera). Anche per la figlia Antonella, sposatasi tre anni fa nello stesso Santuari con Donato, Labate ebbe a scrivere un’altra apprezzata canzone d’amore.

Ma ecco il testo della nuova canzone “Sogno d’amore” che nell’interpretazione dello stesso cantautore emozionerà lo stesso, artista (e consorte), gli sposi e gli amici tutti. “Ti ho accompagnata qui, con tua madre nel cuore, / come quando eri bambina e ti accompagnavo a scuola, / ma quanto amore c’è stato / quanto amore ti ho dato, quanto amore! / Ti ho accompagnata qui, nella Casa de Dio, / nel giorno più bello che ci sia, / ma quanti sogni sognati quanta vita vissuta, / quanto amore c’è stato, quanto amore, / quanto amore! / E adesso tu, tu se qui, la mia Lorena adesso è qui, / vestita di bianco, bella come il sole, / con Vincenzo, in questo sogno d’amore! / Ti ho accompagnata qui, con tua madre nel cuore, / perché la nostra Principessa oggi diventa Regina, / ma quanti sogni sognati quanta vita vissuta, / quanto amore c’è stato, quanto amore, / quanto amore! / E adesso, tu, tu sei qui Lorena, adesso sei qui, / vestita di bianco, bella come il sole, / con Vincenzo, in questo sogno d’amore! / E noi tutti siamo qui, parenti e amici siamo qui, / e con le lacrime di gioia, bagneremo quest’amore / Benedetto dal Signore!”.

Antonio Labate, lo ricordiamo ai nostri lettori, è il “Messaggero della cultura lucana nel mondo” e ha inciso numerosi CD, diversi con poesie e canzoni dedicate al poeta Albino Pierro e ad avvenimenti vari, tra cui “New York 11 settembre”, (canzone diffusa in lingua inglese anche in America). Alcune sue incisioni sono state dedicate alla Madonna di Crosia, San Charbel, Madre Teresa di Calcutta, Madonna di Anglona, San Francesco e San Giovanni Bosco. Già testimonial della campagna nazionale sulla sicurezza stradale “Vacanze coi fiocchi” (autore ed interprete anche della canzone con lo stesso titolo), organizzata dal Centro Studi e comunicazione ambientale Antartide di Bologna. Ha tenuto concerti in Austria, Svizzera, Germania, Albania, Belgio, Argentina, Brasile, Bolivia, Canada. Da ricordare anche una sua esperienza giovanile nei “Pandemonium”, il gruppo che nel 1979 ha presentato al Festival di Sanremo la famosa canzone, da lui scritta e musicata, “Tu fai schifo sempre”.

Nella foto il Santuario S. Maria Regina di Anglona.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!