Home » NEWS FUORI REGIONE » Il 62° Carnevale di Massafra si è presentato accompagnato dall’annullo del Circolo filatelico “A. Rospo” apposto su cartoline a colori

Il 62° Carnevale di Massafra si è presentato accompagnato dall’annullo del Circolo filatelico “A. Rospo” apposto su cartoline a colori

Massafra. Come ogni anno è arrivato uno dei principali eventi massafresi: il Carnevale, giunto alla sessantaduesima edizione.

Anche questa volta lo ha accompagnato l’annullo filatelico che è stato apposto su due specifiche cartoline realizzate per l’occasione. Esso, varcando i confini cittadini, circola per la Penisola ed oltre, e costituisce uno dei principali veicoli di diffusione e conoscibilità del nostro carnevale.

La prima cartolina riprende il manifesto creato dalla giovane Francesca Marinò, studentessa dell’indirizzo artistico del liceo “De Ruggieri” e vincitrice del primo apposito concorso indetto dal Comune di Massafra e dalla Pro Loco per raccogliere l’eredità lasciata da Nicola Andreace. La composizione vede in primo piano il volto reinterpretato di Gibergallo che, sotto una pioggia di coriandoli, emerge dalla bandiera europea. Per tale opera sono stati impiegati diversi strumenti artistici (acquerello sfumato, tempera e pastello sfumato, colori a spirito) così da dar vita ad un’immagine simpatica e briosa. La seconda cartolina, invece, riproduce una foto scattata dal segretario del Circolo “A. Rospo”, Rocco Silvestri, che presenta una panoramica dei carri del 2013 al fine di dare dimostrazione di quelle che sono le capacità dei maestri cartapestai massafresi. Per l’annullo i vari collezionisti hanno anche utilizzato, da loro approntate e stampate, cartoline dei carri allegorici  e di manifestazioni varie

Venendo al bozzetto dell’annullo, è stato disegnato da Pino Caputi, il quale ha immaginato una figura mascherata muoversi nel suggestivo scenario di piazzetta Santi Medici, ovvero uno dei luoghi più belli del Centro Storico e dell’intera città (che meriterebbe, però, maggiore attenzione e cura).

La manifestazione, svoltasi grazie alla collaborazione tra il Circolo “Rospo” e Poste Italiane (al cui ufficio temporaneo erano preposti la dott.ssa Eleonora Giase, Rosaria Oliva e Antonio Fiorente), ha avuto luogo nella mattinata di domenica 15 febbraio in piazza Vittorio Emanuele II in concomitanza con la sfilata delle scuole presentata da Tiziana Gentile. Come di consueto, chiunque volesse maggiori informazioni può visionare la pag. facebook del Circolo filatelico o contattare il vicepresidente Franco Rospo (e – mail : francescorospo@libero.it).

Nelle foto: una delle cartoline filateliche con l’annullo; l’ufficio postale temporaneo in funzione in piazza Vittorio Emanuele in una foto di Francesco Rospo (da sx: Antonio Carriero, Antonio Fiorente, Piero Caragnano, Vito Antonio Tocci, Rosaria Oliva,  N.B.Assi, Eleonora Giase).
(Nicola Fabio Assi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!