Home » NEWS FUORI REGIONE » Il 23 novembre al Teatro Comunale di Massafra workshop “Diffuse frequenze. Dal microfono al paesaggio sonoro”

Il 23 novembre al Teatro Comunale di Massafra workshop “Diffuse frequenze. Dal microfono al paesaggio sonoro”

Massafra. Venerdì, 23 novembre, presso il Teatro Comunale (ore 10.00), Workshop dal titolo “Diffuse frequenze. Dal microfono al paesaggio sonoro”, organizzato da Associazione Ambiente H in collaborazione con Tetractys e I Sensi della Terra. La lezione, di carattere propedeutico (a cura di LUNUS – Aka Devis Granziera – e Massimo Indelicati),  illustrerà i rapidi progressi delle tecniche della registrazione audio dai suoi esordi, nella seconda metà del 19° secolo, ad oggi. Particolare enfasi sarà data all’illustrazione della disciplina del “field-recording” (“registrazione fatta sul campo”), ovvero quel procedimento tecnico in cui viene registrato il contenuto audio prodotto in un ambiente esterno ad uno studio di registrazione.

Nel corso della lezione verrà illustrato il funzionamento dei microfoni, verranno illustrate alcune tecniche di registrazione e si prevede altresì l’ascolto esemplificativo di alcune tracce audio misti presi da registrazioni storiche dei primi del 900 fatte con i fonografi a cilindro (tipo quelli Edison)  inclusa una breve selezione di brani di musica contemporanea di compositori quali Pierre Schaeffer, Karlhieinz Stockhausen, Luc Ferrari, Jean Marc Vivenza.

Quella dell’ “Arte dei rumori ambientali” è uno studio, una scienza che ha come le proprie radici nel Futurismo con Luigi Russolo. Una riflessione sul suono/rumore della civiltà industriale, considerando il caos meccanico delle industriale, delle stazioni e degli aeroporti come simbolo di energie del divenire.

Prendendo come portavoce dell’era moderna il francese Jean Marc Vivenza, il rumorismo (bruitisme in francese) è una forma d’arte totale, che non vuole mostrare tanto l’energia delle forze quanto rappresentarle pienamente, come una propria esperienza del reale. Una rappresentazione del reale nella sua forma più caotica e primigenia, che non si riduce a un semplice nichilismo quanto a una via attiva per il divenire, un punto di partenza e di svolgimento dell’evoluzione/futuro. Le presse e i motori, le scie di rumore e i feedback sono elaborati nel tentativo di ricreare il movimento di creazione/distruzione/creazione delle energie, e di fondare una poetica del reale.

Devis Granziera è un esperto di arte e cultura underground. Come scrittore ha collaborato con diverse riviste di settore italiane e straniere (Rosa Selvaggia, Agit Pop, Infernus Magazine, Primordia…). Dal 2000 al 2008 ha curato la linea editoriale di Sottomondo Edizioni, piccola casa editrice specializzata in stampa alternativa. Il libro più recente di pubblicazione che raccoglie un suo corposo contributo è RUMORI SACRI, saggio sulla musica post-industriale italiana, pubblicato nel 2011 dalla casa editrice romana EOKY. Da anni si occupa di musica elettronica, e come musicista ha tenuto concerti sia in territorio nazionale (Milano, Roma, Bologna…) che internazionale (Tokyo, Berlino, Lisbona…). Parimenti la sua musica è stata pubblicata in Italia (Old Europa Cafe, Ars Benevola Mater, Nedac Editions…), Giappone (Dogma Chase), Austria (SteinKlang Industries), Portogallo (Helloutro Ent.) e Germania (Treue um Treue). Nel 2011 ha composto la colonna sonora del film “Asini & Scienziati”, documentario di interesse naturalistico, pubblicato in dvd, nel 2012, da Cooperativa Biospaera, con il contributo del Comune di Vicenza, la collaborazione della Sopraintendenza per i Beni Archeologici del Veneto, e con il patrocino del Comune di Verona. E’ un esperto di tecniche audio di field-recording, disciplina di cui è stato insegnante nell’ambito di workshop estivi svoltisi nel 2009 a Bassano del Grappa, con il patrocinio della Regione Veneto, e nel 2011, per il Liceo Scientifico Statale Jacopo Da Ponte, sempre a Bassano del Grappa.

Per informazioni: Tel. 340.9039618; Acquology.Oceano Interiore – e.mail: eicoolsat@alice.it

Nella foto: Devis Granziera.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!