Home » NEWS FUORI REGIONE » Il 21 ottobre a Bari l’evento “Edilizia e Sviluppo Sostenibile in Puglia. Distretti produttivi e nuovi Network”

Il 21 ottobre a Bari l’evento “Edilizia e Sviluppo Sostenibile in Puglia. Distretti produttivi e nuovi Network”

Bari. Martedì 21 ottobre presso il Politecnico di Bari, Aula Magna Orabona, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 si terrà l’evento  “Edilizia e sviluppo sostenibile in Puglia – Distretti produttivi e nuovi Network” a cura di Mediterranea Consumo e Metriquali che pongono le premesse per la creazione della rete regionale della bioedilizia in Puglia. L’evento e il workshop OST di progettazione partecipata (a cura di Conetica) sono aperti al pubblico. Ragionare su sostenibilità ambientale e sulle sue varie declinazioni a partire da un ripensamento del settore dell’edilizia nella nostra regione, incidere sulla programmazione regionale e istituzionale locale, favorire la formazione e l’accesso ai finanziamenti: questi alcuni tra gli obiettivi cardine dell’incontro al quale prenderanno parte la Vicepresidente regionale A. Barbanente, l’Assessore allo Sviluppo Economico L. Capone, l’Assessore alle risorse agroalimentari F. Nardoni, il dott. F. Pizzolante per l’Assessorato all’Ambiente, il Rettore del Politecnico di Bari Prof. Di Sciascio, il Direttore del Centro Tecnologico per l’Innovazione e Qualità dell’Abitare CNA Bari F. P. Lamacchia, il Presidente dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura A. Lanzone, il Prof. P. Stefanizzi, Legambiente Bari G. Algieri, Network ECO, IAMB, UNIAT, Pagliattiva, Ecofucina, Collettiva Geologika, LAN Laboratorio Architetture Naturali, Lab di Permacultura Mediterranea, Scuola di Bioedilizia Autocostruzioni, South Hemp Techno, Palea Natura, Madeinterra, Calceviva, Pedoneworking, Centro di Fisica Edile, I’s Lab I think Sustainable e altre realtà del settore.

Specificatamente si parlerà di termini  di sostenibilità e sviluppo sostenibile, appartenenti ormai al lessico e senso comune, che solo da pochi anni sono divenuti concetti concreti e percorsi reali. Concetti ampi che necessitano di una visione globale e trasversale dei cicli di produzione, trasformazione, utilizzo e smaltimento, e che investono numerosi settori produttivi, nuovi mercati e nuove competenze, dall’agricoltura al design, dalla produzione di materie prime al ciclo dei rifiuti, dalla tutela del territorio al mondo dell’edilizia.

Tante le iniziative istituzionali e i soggetti in Puglia che hanno avviato percorsi attivi seguendo questo solco, in particolare nel settore della bioedilizia: dalla calce e canapa alla paglia e legno, le esperienze negli ultimi tempi sono aumentate esponenzialmente, sebbene risultino attualmente frammentate e disomogenee. Infatti, nonostante la normazione all’avanguardia del settore da parte delle istituzioni, le opportunità di credito messe a disposizione per investire sono ancora insufficienti, e il settore resta carente di una struttura organica, capace di facilitare la comunicazione tra i soggetti, di favorire lo scambio di know how tra le competenze degli operatori, nonché di orientarli circa le opportunità finanziarie e promozionali.

Manca una visione capace di fare da trait d’union tra le esperienze pugliesi. L’incontro mira ad approfondire lo stato dell’arte in Puglia del settore, attraverso le testimonianze dirette delle realtà imprenditoriali e professionali che operano nel settore e delle esperienze di innovazione di carattere associativo, anche finalizzate alla creazione di reti regionali.

Nella prima parte della giornata l’incontro riveste carattere seminariale e dibattito attraverso la partecipazione di istituzioni e rappresentanti dei principali soggetti attivi nella ricerca e nella formazione in Puglia.

La seconda parte della giornata sarà dedicata alla realizzazione di un workshop di progettazione partecipata assieme alle realtà invitate e altre possibili soggetti interessati, con l’obiettivo di definire assieme modelli di interazione e di contaminazione tra le esperienze pugliesi, ovvero di porre le premesse per un nuovo distretto produttivo.

Per informazioni: Lucia Lazzaro – Mediterranea Consumo – Tel. 3451179806; e-mail: mediterraneaconsumo@libero.it.

Projectoorrdinator. Email: euromednetworks@gmail.com

Nella foto; cartolina evento.
(Nino Bellinvia)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!