Home » NEWS FUORI REGIONE » Il 19 ottobre al Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra la compagnia Onirica Poetica Teatrale di Bari porta in scena “Uomini e no”

Il 19 ottobre al Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra la compagnia Onirica Poetica Teatrale di Bari porta in scena “Uomini e no”

Massafra. Per la rassegna “Mutazioni d’autunno”, domenica 19 ottobre, alle ore 20, nel Teatro Comunale “Nicola Resta” (Piazza Garibaldi), la compagnia Onirica Poetica Teatrale di Bari porta in scena “Uomini e no”. Da Elio Vittorini, riduzione teatrale e regia di Vito Latorre. Con Gabriella Altomare, Francesco Lamacchia, Vito Latorre e Antonio Repole. Allestimento scenico Rossella Ramunni. Direttore tecnico Alfredo Utech.

Nella Milano occupata dai nazisti durante l’inverno del ’44, un giovane partigiano, nome di battaglia Enne 2, si interroga, fra un’azione e l’altra, sul senso profondo della Resistenza. Il pensiero del giovane partigiano si manifesta quasi in presa diretta con gli eventi narrati: sparatorie, uccisioni, atrocità, sacrificio si intrecciano a struggenti riflessioni e dolorosi dialoghi per restituire l’atmosfera e il clima emotivo di uno dei più tragici momenti nella nostra storia.

Il dialogo battente e invasivo e la scelta di lavorare su questo romanzo attraverso una lettura interattiva teatrale permettono di scoprire l’aura singolare e affascinante di questa testimonianza e, al contempo, di intuire l’umanità profondamente offesa di uomini che hanno rinunciato alla loro vita per la causa della Libertà, quella stessa Libertà di cui noi oggi godiamo spesso inconsapevolmente.

«L’intento – si legge nelle note di regia – è quello di lasciarsi fluire attraverso l’immaginazione evocativa della parola del poeta Vittorini in una riflessione ampia sul senso profondo di alcuni concetti quali “guerra civile” e “offesa” per scoprire che talvolta “essere in gamba è un buon rimedio ad ogni cosa”…».

Alla messa in scena, seguirà un incontro di accompagnamento alla visione dello spettacolo dal titolo “Dal romanzo alla scena: letteratura della Resistenza”, un approfondimento sulla riduzione teatrale del ricco materiale proposto nel capolavoro narrativo di Vittorini e sulla sua comunicazione con i linguaggi propri del teatro e un’occasione per riflettere insieme sull’essere un “uomo semplice” dinnanzi ai drammi della storia.

Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; 0998801932/ 3497148766.

Biglietto intero 10 euro.  Biglietto ridotto 8 euro (per gli under 25, gli over 65 e i possessori di Agis Card).

E per i piccoli, prosegue il progetto “Li lascio a Teatro”, attività creative teatrali di lettura destinate ai bambini, nella Biblioteca Comunale dei Piccoli “Favolandia”, mentre i genitori assistono agli spettacoli di drammaturgia contemporanea nel Teatro Comunale.

Servizio gratuito su prenotazione almeno un giorno prima dell’evento. Info: 0998801932 /3497148766.

Per altre informazioni, e-mail: info@teatrodelleforche.com

Nelle foto: tre interpreti di “Uomini e no”; la locandina dello spettacolo.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!