Home » NEWS FUORI REGIONE » Il “Taekwondo Massafra” chiude il suo XXVIII anno sociale, con una grande festa e la consegna di diplomi e medaglie agli atleti

Il “Taekwondo Massafra” chiude il suo XXVIII anno sociale, con una grande festa e la consegna di diplomi e medaglie agli atleti

Massafra. Al centro sportivo Taekwondo Massafra, condotto dal M. Tommaso Petrelli, giovedì prossimo, 28 luglio, si chiude l’anno accademico 2015/16, il 28esimo per l’esattezza, con consegna di diplomi medaglie agli atleti. Per il M. Tommaso Petrelli e il suo team è stato un anno carico di lavoro e ricco di soddisfazioni e gratificazioni.

Citiamo le migliori prestagioni che si sono ottenute nel corso dell’anno iniziato a settembre 2015 (l’anno sociale va da settembre a luglio). La prima medaglia è stata conquistata il 5 settembre, al Torneo Internazionale di Combattimento “Kim e Liù”, svoltosi a Roma presso il Centro Sportivo Giulio Onesti Acqua Cetosa, dal piccolo (7 anni) Gianni Luccarellinella categoria -33 kg cinture verdi e blu. Gran successo il 7 agosto a Martina Franca, al Campionato Interregionale di Forme Puglia. Il centro sportivo massafrese si classifica al terzo posto assoluto a squadre, confermandosi tra le società più competitive della specialità. Questo risultato è giunto grazie alle affermazioni dei ragazzi che sono riusciti a conquistare ben 15 medaglie (7 oro, 2 argento e 6 bronzo).

Le medaglie d’oro sono state conquistate da Antonio Nuzzo, Selena Chiefa, Paolo Troia, Ilenia Albanese, Flavio Serio, Alessia Smaltini e Salvatore Cusa. A conquistare quelle d’argento sono stati Francesco Giuliani e Fabio Mariano, mentre a conquistare quelle di bronzo sono stati Niccolò Cardone, Francesco Smaltini, Gianni Luccarelli, Antonio Palmitesta, Gianvito Colucci e Cosimo Tramonte. Il 15 novembre, invece, gli atleti massafresi sono stati protagonisti al Campionato Italiano di Forme, svoltosi a Catanzaro. Bellissime le prestazioni dei piccoli Cosimo Tramonte, Gianvito Colucci e Alessia Surano che si sono arresi solo nelle finali. Il risultato importante è arrivato con Giovanni Scialpi che ha conquistato una medaglia d’argento, confermandolo vice campione italiano.

Il 12 dicembre al Campionato Italiano di Combattimento per cinture rosse, svoltosi a Riccione, la palestra è stata presente con Gianluca Perrino (ha conquistato una medaglia d’argento nella cat. -87), atleta della sede distaccata di Grottaglie, condotta sempre dal Maestro Petrelli. Il risultato è da considerare più che ottimo. Gianluca, infatti, era alla sua prima apparizione in campo agonistico. In meno di un mese sono stati conquistati, quindi, due titoli da vice campione italiano, nelle specialità forme e combattimento. Sinonimo questo di serietà professionale e amore per il proprio lavoro da parte del M. Tommaso Petrelli che da sempre ha professato ai propri ragazzi i valori più importanti affinché si diventi, prima campioni nella vita e poi nello sport. In gennaio, la partecipazione a Bari, presso il PalaFlorio, al Campionato Interregionale di Combattimento (riservato ai cadetti e junior), organizzato in modo eccellente dal Comitato Regionale Fita Puglia condotto dal Presidente M. Martino Montanaro.

In questa manifestazione l’atleta massafrese Fabio Mariano ha conquistato una medaglia d’oro, laureandosi campione nella cat. 45 verdi. Il 30 aprile, quindi, la partecipazione al Campionato Interregionale per esordienti A/ B e cadetti B (svoltosi a Giovinazzo). Ilenia Albanese, con la conquista della medaglia d’oro, si è laureata campionessa nella n cat-27 kg. blu, mentre Sofia Bella, con la conquista della medaglia d’argento, è diventata vice campionessa nella cat. -21 kg gialle. A conquistare medaglie di bronzo sono stati Mattia Ancona e Giuseppe Gallo nella cat. -21 verdi. Nuovo appuntamento il 14 maggio a Fondi, al Campionato Interregionale Forme Lazio. Il risultato è stato eccellente: 8 partecipanti e 8 medaglie conquistate. Davvero un grande e piacevole successo pensando che si gareggiava nel Lazio, terra di altissima tradizione. A conquistare la medaglia d’oro, laureandosi campioni, sono stati: Ilenia Albanese (6 forma cadetti), Antonio Nuzzo (2 forma cadetti A), Alessia Smaltini (5 forma cadetti A) e Gianvito Colucci (junior 2 dan).

A conquistare la medaglia d’argento, fregiandosi del titolo di vice campione, Francesco Giuliani (junior 3 forma). Hanno, invece, conquistato la m medaglia di bronzo, Cosimo Tramonte (cadetti A 2 poom), Paolo Troia (cadetti B 6 forma) e Cosimo Salvi (senior A). Non possiamo dimenticare che nel corso dell’anno sono stati organizzati due eventi provinciali, uno ludico organizzato dal Maestro Cosimo Pizzarelli a Castellaneta e l’altro di combattimento, organizzato a Statte dal Maestro Saverio Carriero. I piccoli atleti massafresi hanno ben figurato conquistando esperienza e numerosissime medaglie d’oro, d’argento e di bronzo. Eventi, questi, promossi per la conoscenza del taekwondo dal Comitato Provinciale FITA di Taranto, di cui è delegato il Maestro Petrelli (ha trentasei anni di attività sportiva), al quale per l’impegno profuso nella promozione dello sport, gli sono stati tra l’altro assegnati il “Premio Bravo” e il Premio “Palio d’Argento”.

Naturalmente non solo agonismo ma anche formazione. Si sono laureati cinture nere Flavio Serio e Gianluca Perrino (prima cintura nera di Grottaglie) che vanno ad aggiungersi alle oltre 300 formate in questi anni nella palestra massafrese. Da segnalare anche i numerosi tecnici e maestri che già operano in totale autonomia, senza nessuna richiesta avanzata da parte del Maestro Petrelli (cintura nera VI dan), ma legati da valori cementati nel tempo: rispetto, gratitudine e riconoscenza. E’ lo stesso maestro a elogiare la loro eccellente operosità che sta portando risultati prestigiosi su tutto il territorio provinciale, da Mottola a Palagiano, Palagianello, Massafra, Castellaneta, Pulsano e a Crispiano, neonata palestra condotta dai tecnici Francesco Petrelli e Cosimo Salvi, che si aggiungono ai già Maestri per eccellenza Vito Piepoli, Cosimo Pizzarelli, Cosimo Briga, Giovanni Scialpi e Nico Lepore (e naturalmente al M° Petrelli che, oltre a Massafra, opera anche a Grottaglie).

Nel corso della grande festa di fine stagione ci sarà la consegna di diplomi e medaglie a tutti gli atleti. Si prevede la presenza dell’assessore allo Sport Vincenzo Bommino e di diversi giornalisti che sulle loro testate hanno parlato spesso dei risultati ottenuti nel corso dell’anno dal Taekwondo Massafra. Risultati frutto di tanto lavoro e sacrifici che da sempre sono il pane quotidiano del centro sportivo massafrese e dell’intero movimento. Il M° Petrelli ci ha anticipato che ha in serbo una sorpresa per la Città di Massafra. Non abbiamo saputo di più e non ci resta che aspettare. Intanto ci è bastato il sorriso del maestro, e scoprire il suo orgoglio e la sua soddisfazione per aver sempre professato i valori della vita ai propri ragazzi. E adesso vede i ragazzi di ieri, maestri di oggi nelle loro sedi. E che bella soddisfazione vedere che ai loro ragazzi insegnano quant’hanno da lui appreso. Nella foto il M° Petrelli e gli atleti del C.S. Taekwondo Massafra.

Nelle foto: i componenti della palestra del “Taekwondo Massafra”.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!