Home » NEWS FUORI REGIONE » I Vianella dopo 30 anni in “C’eravamo tanto amati…”

I Vianella dopo 30 anni in “C’eravamo tanto amati…”

Roma. Sorpresi dalla straordinaria reazione del pubblico al concerto del 21 aprile 2013 a piazza del Popolo a Roma in memoria del loro grande amico e collaboratore Franco Califano, Edoardo Vianello e Wilma Goich, insieme al produttore discografico Elio Cipri, hanno messo in cantiere l’idea di riunire la coppia con la realizzazione di questo cd che contiene dieci canzoni del loro vasto repertorio, rieseguite con il gusto e la sonorità di oggi, e tre inediti.

Dopo trent’anni anni ancora insieme: i Vianella sono tornati con l’album “C’eravamo tanto amati…” dopo più di trent’anni anni: la coppia formata da Edoardo Vianello e Wilma Goich, che negli anni settanta ha animato il panorama musicale italiano, ha interrotto il silenzio artistico.

“Dopo più di trent’anni siamo di nuovo i Vianella – hanno detto Edoardo e Wilma – Del grande amore che ci ha uniti è rimasta almeno la passione per la musica”.

30 anni fa i due artisti, già uniti nella vita privata, decidono di intraprendere assieme anche un percorso professionale e il successo arriva quasi subito con “Vojo er canto de ‘na canzone” e “Lella”. In breve conquistano il cuore del pubblico, innestando nella musica pop la tradizione romana; l’ironia dello stornello entra nella canzone moderna, tanto che molti brani sono cantati in romanesco, un dialetto comprensibile in tutto il nostro Paese, vicino com’è alla lingua italiana. Artisti come Franco Califano, Amedeo Minghi, Luciano Rossi, Edoardo De Angelis e Sergio Bardotti firmano, con lo stesso Edoardo Vianello, i testi e le musiche delle canzoni. Con un approccio apparentemente semplice e immediato, proprio della cultura popolare, vengono affrontati anche temi sociali, problemi di tutti i giorni, purtroppo ancora oggi attuali: la casa, l’ecologia, la violenza sulle donne, la morale comune. Nel giugno del 1972 entrano nella hit parade con “Semo gente de borgata” e l’anno successivo sono nella finale di Un disco per l’estate con “Fijo mio” e di nuovo nella hit parade con “Canto d’amore di Homeide” che la sera del 6 gennaio 1974 conquista il podio di Canzonissima.

La coppia pubblica nove album; un successo dopo l’altro, fino agli anni ottanta, quando la coppia si scioglie, prima nel privato e poi sul palcoscenico.

Da allora ognuno prosegue il proprio percorso artistico. Ma dopo trentatré anni Edoardo e Wilma che, pur tra contrasti e intese, non hanno mai interrotto il filo del loro rapporto umano, si rendono conto che le canzoni dei Vianella sono ancora nell’aria; il pubblico le conosce, le canta e le ricorda. Per accontentare i loro fan e, chissà, conquistarne dei nuovi, tornano in sala di registrazione a reincidere i loro successi, insieme a canzoni nuove. Nasce un nuovo album, dieci brani classici del loro repertorio e i tre inediti “Inutilmente mia, inutilmente tua”, “La luna va” e “La notte si è fermata”.

C’eravamo tanto amati…, perché dopo tutto un grande amore è rimasto, e vale la pena di coltivarlo ancora  insieme: quello per la musica.

Il cd comprende anche “La festa del Cristo Re”, “Amore amore, amore amore”, “L’urtimo amico va via”, “Tu padre co’ tu madre”, “Vestiti, usciamo” e “La luna va”.

Edoardo Vianello è noto per i brani allegri e spensierati degli anni sessanta come “Pinne fucile e occhiali”, “Guarda come dondolo”, “I Watussi”, “Abbronzatissima”, mentre Wilma Goich ha partecipato più volte al festival di Sanremo portando al successo “Le colline sono in fiore” e “Gli occhi miei” e cantando “Se stasera sono qui” di Luigi Tenco; negli anni settanta hanno fondato la casa discografica Apollo ed hanno lanciato i Ricchi e Poveri e Franco Califano.(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!