Home » NEWS FUORI REGIONE » i bicchieri della Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino

i bicchieri della Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino

Castellaneta. Manca meno di un mese per la “Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino” in programma domenica 9 agosto nel centro storico di Castellaneta  con l’attesissimo ritorno alle degustazioni con un unico ticket dopo la parentesi sperimentale della passata edizione.

La “Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino” è considerata la sagra più grande d’Italia con i suoi 2,5 km nel cuore della storia architettonica di Castellaneta, con le specialità dell’enogastronomia pugliese e, naturalmente, con “a far’nèdd”, la vecchia farinella ricavata macinando i legumi.

Quest’anno la sagra si presenta con un percorso enogastronomico che parte dall’imbocco principale del centro storico, per proseguire per via Vittorio Emanuele, attraversando vicoli e palazzi fino alla centralissima piazza Umberto I.

Novità per quest’anno è l’ideazione di numerosi piatti con utilizzo del prodotto principe della sagra: ‘a farnèdd’; insieme alla far’nèdd’ si potranno degustare varie specialità della tradizione enogastronomia pugliese, come il pane con l’olio d’oliva, pasta casereccia, carne alla brace, formaggi, vino, frutta, dolci e l’amaro Pugliese Fiume, insomma, l’eccellenza della produzione pugliese, al servizio di un piatto antico con tante novità enogastronomiche.

Come negli anni precedenti, ci sarà un percorso dedicato ad artisti provenienti da tutta la Puglia.

I più fortunati che riusciranno a prendere i ticket per le degustazioni riceveranno in omaggio il bicchiere in ceramica ufficiale dipinto a mano con la traduzione in italiano dei nuovi quattro proverbi in dialetto castellanetano: “Jè mègghj pène gnùre ca fèma secùre” (Meglio pane scuro che fame sicura), “Ci da fatìj iè parènte, a fème nò a sènde” (Chi ama il lavoro, la fame non l’avverte), “Sdevèche na tenàzze, ci mànge sèmpe pène e fecazze” (Manda in rovina una casa ricca, chi mangia sempre pane e focaccia) e “Che na sùnte de sèle se pèrde a menèstre” (Talvolta, per un po’ di sale, in più e in meno, il gusto della minestra viene rovinato).

Un notevole ampliamento espositivo é riservato a commercianti con l’istallazione di numerosi stand che proporranno prodotti e servizi di ogni genere legati al mondo dell’artigianato e dell’enogastronomia.

La “Sagra da Far’nèdd e dei Sapori di Puglia Città di Rodolfo Valentino” è organizzata dall’associazione Uni.Com.Art. di Castellaneta, con la collaborazione della Fondazione Rodolfo Valentino, ed è patrocinata dalla Regione Puglia con l’assessorato Area Politiche per lo Sviluppo Rurale e dal Comune di Castellaneta.

info@unicomart.it
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!