Home » EVENTI, GENOVA, NEWS » Hugo Trumpy riporta le crociere a Portofino

Hugo Trumpy riporta le crociere a Portofino

Portofino. Sarà SeaDream I, una delle due navi gemelle della compagnia SeaDream Yacht Club, a inaugurare la ripresa della stagione crocieristica a Portofino venerdì prossimo 4 maggio, dopo la notizia ufficiale, diramata lunedì sera, che il decreto “salvacoste” è stato modificato dal Consiglio dei Ministri, per consentire, nel pieno rispetto dell’ambiente marino, gli scali di navi da crociera nelle località più affascinanti e famose del Tigullio.

Seadream Yacht Club è una compagnia di crociere a 5 stelle con sedi a Oslo e Miami e si avvale da molti anni dell’assistenza di Hugo Trumpy, l’Agenzia Marittima fondata nel 1876, che vanta un’esperienza specifica nel settore crocieristico da oltre 40 anni, fornisce servizi per la navi e  gli equipaggi a più di 30 compagnie leader nel mondo in tutti i porti italiani e, tramite la società dedicata Trumpy Tours, organizza e gestisce le escursioni a terra.

Hugo Trumpy ha organizzato in tempi record i servizi di assistenza per lo scalo e ha consentito a SeaDream I di inserire nuovamente Portofino nei propri itinerari, dopo appena due giorni dalla revoca delle restrizioni, che consentono alle navi da crociera dirette a Santa Margherita, Rapallo e Portofino di sostare in rada, in punti di fonda stabiliti, a circa 0.7 miglia all’esterno del perimetro dell’area marina protetta.

Siamo molto soddisfatti che il Governo abbia accolto le istanze dell’industria crocieristica, grazie all’intervento delle Associazioni di Categoria, dagli Agenti Marittimi ai Commercianti e delle Istituzioni Locali” ha dichiarato Eugenio Kielland, partner di Hugo Trumpy Group “e che la tutela di un patrimonio naturale così straordinario come quello delle nostre coste abbia trovato il modo di contemperare anche le esigenze di un settore strategico, in grado di generare benessere e ricadute economiche positive sul territorio”

Lo stop alla navigazione imposto dal decreto “salva coste”, varato in seguito al disastro di Costa Concordia, ha causato, per Portofino, la perdita di 5 approdi, che equivalgono a circa 5/6.000 visitatori, la cui spesa media, nei locali e nelle boutique del borgo, oscilla tra i 70 e gli 80 euro. Su una stagione 2012 che attendeva circa 50.000 crocieristi, l’impatto è sensibile, ma la ripresa immediata degli scali infonde ottimismo negli operatori.

“Portofino è una località famosa in tutto il mondo” ha proseguito Kielland “amata soprattutto da una clientela internazionale, esigente e raffinata, ospite di compagnie prestigiose come SeaDream Yacht Club, che offre strutture e servizio a 5 stelle. Siamo certi che molte altre compagnie seguiranno a ruota e inseriranno nuovamente lo scalo nei loro itinerari”

SeaDream Yacht Club si distingue per l’offerta di crociere esclusive, a bordo di navi eleganti e intime come yacht di lusso, riservate solo a 112 ospiti, sistemati in magnifiche suite e serviti da un equipaggio di 95 persone.  Durante la stagione estiva, da maggio sino ad ottobre, la compagnia effettua crociere di durata variabile dai 7 agli 11 giorni in tutto il Mediterraneo, dalle coste spagnole a quelle turche, toccando le più belle località di Francia, Italia, Croazia, Grecia, come Palma di Maiorca, Barcellona, Montecarlo, Nizza, Civitavecchia, Capri, Lipari, Sorrento, Taormina, Venezia, Messina, Dubrovnik, Atene, Mykonos, Santorini, Istanbul.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!