Home » NEWS FUORI REGIONE » Grande successo della Cia di Taranto ad Expo Milano 2015

Grande successo della Cia di Taranto ad Expo Milano 2015

Taranto. Grande successo ha riscosso l’iniziativa della Cia Confederazione Italiana Agricoltori di Taranto organizzata presso l’Expo di Milano nell’ambito della settimana dedicata alla Puglia.

La Cia ha ospitato presso il desk appositamente allestito per l’occasione le aziende del territorio con i prodotti e il materiale illustrativo: Le Grotte di Sileno con la sua gamma dei vini Marenero, Sciupaffemine, Controra e Alleria; Masseria la Gravina un B&B esclusivo e suggestivo, incastonato sul ciglio della maestosa Gravina; l’azienda micologica De Biasi che da trent’anni produce substrati per funghi e la neonata azienda Funghitalia anch’essa produttrice del fungo Pleurotus eryngii (Cardoncello), che nasce spontanemente nel nostro territorio; il Caffè Rudy Valentino della omonima azienda, che ricorda il nostro illustre concittadino famoso in tutto il mondo; il Parco delle Dune costiere di Brindisi.

Nel corso della settimana all’Expo si sono poi svolti eventi collaterali curati da Michele Gaudiomonte e dal suo staff e dal gruppo musicale dei Terraross: una sfilata di abiti dal curioso nome “Aglio olio e peperoncino” realizzati dall’architetto stilista Michele Gaudiomonte e curata dal regista Rossano Giuppa, le modelle, tra le quali Giulia Gallo della nostra provincia hanno indossato ventuno abiti altamente sartoriali, unici, preziosi; i suoi tessuti, dipinti esclusivamente a mano, sono opere contemporanee in seta, organza ed ecopelle. Una sfilata sensoriale che ha raccontato donne ulivo, donne papavero, donne saracene e barocche, notti stellate e giorni bruciati dal sole e ci invita a gustare con gli occhi, l’identità assoluta, semplice e ammiccante, appagante, di un buon piatto di spaghetti, aglio, olio e peperoncino. Le modelle indossavano poi monili di alto artigianato in ceramica smaltata chiamati “Ramasola”, tondo, piccolo, rosso, una pallina di sole raccolta in estate, intrecciata a grappolo, ‘serbata’ per l’inverno. “Pomodoro Regina”: il simbolo del Sud, realizzato dagli architetti Luigi de Palma e Martino Pinto. Oltre la sfilata nel corso della settimana all’interno di Expo si è più volte esibito il gruppo dei Terraross con tutti i suoi otto elementi: Dominique Antonacci (voce, tamburello, percussioni), Giuseppe De Santo (voce, chitarra, armonica a bocca), Anna Rita Di Leo (voce, tamburello), Stefano Pepe (bidonbasso), Vito Gentile (fisarmonica), Carlo Porfido (chitarra, mandolino) Antonio De Santo (voce, tamburello, armonica a bocca), Caterina Totaro (danzatrice). Le esibizioni si sono svolte nel teatro della terra, sul decumano (il viale principale di accesso all’Expo) ed hanno terminato con un concerto molto seguito a Palazzo Italia, nei pressi dell’albero della vita. In tutti gli interventi il gruppo è riuscito a coinvolgere e far ballare i presenti ed ha riscosso un successo notevole. I Terraross mirano a riscoprire e valorizzare quella che era la cultura di un tempo ormai perduta, dando voce e musica a quella che è la nostra storia, le gesta dei nostri avi, scene di vita quotidiana, il vocìo della gente tra le vie, la voce dei nostri mercanti ambulanti, l’affanno del duro lavoro nei campi e non mancano il canto d’amore, la poesia e il fascino ormai perduto delle antiche serenate. “Ballate e non vi stancate mai” è il loro motto perché “uno solo è il tempo, uno solo è il ritmo che ci riconduce dal battito della vita, del cuore al battito della terra” ribadiscono dal gruppo. Alla buona riuscita delle iniziative hanno contribuito alcuni componenti dell’associazione culturale Gaia, la fotografa Anna Maria Niccoli, i parruchieri Roberta Apos ed altri collaboratori. La Cia Confederazione Italiana Agricoltori della provincia di Taranto, nella persone del direttore e del presidente Vito Rubino e Francesco Passeri, si ritengono soddisfatti del risultato ottenuto dalla presenza presso l’Expo a Milano e ringraziano per l’occasione tutti i collaboratori e coloro i quali hanno contribuito alla buona riuscita degli eventi.

La Cia ringrazia inoltre i partner dell’iniziativa ed in particolare la Cia Nazionale, la Camera di Commercio di Taranto, l’azienda speciale Subfor, il Gal Luoghi del Mito, la Regione Puglia e Bologna Fiere, con la loro disponibilità è stato possibile utilizzare la vetrina mondiale dell’Expo di Milano per far conoscere i prodotti della terra, il nostro territorio, le bellezze paesaggistiche e le eccellenze nel campo della musica, della moda e dell’artigianato.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!