Home » NEWS FUORI REGIONE » Grande successo della 1^ edizione di Targhe d’Autore Controcorrente. Le autoproduzioni musicali protagoniste assolute a Roma

Grande successo della 1^ edizione di Targhe d’Autore Controcorrente. Le autoproduzioni musicali protagoniste assolute a Roma

Roma. Grande successo per la cerimonia di premiazione della prima edizione di Targhe d’Autore Controcorrente, unica rassegna rivolta esclusivamente a soli artisti esordienti che abbiano autoprodotto un Album o un EP, condotta magistralmente dalla giornalista e speaker radiofonica Paola De Simone e che si è svolta a Roma lo scorso week-end. Ideata dall’Associazione Musica Controcorrente in sinergia con ENDAS Lazio la manifestazione ha lo scopo di offrire visibilità a migliaia di musicisti, autori e compositori che cercano, con qualità e valore, la loro via in campo musicale. Otto le Targhe consegnate sul palco dell’auditorium SGM da nomi illustri del panorama musicale nazionale e da professionisti del settore musicale: a Carmen Montagna (Bari) è andata la targa per il Migliore Album in Assoluto intitolato “The Box” consegnata dal Presidente dell’A.F.I. (Associazione Fonografici Italiani) Leopoldo Lombardi; ad Eleonora Quinci (Venezia) per l’EP omonimo “Eleonora Quinci” è andata la targa ex aequo per il Migliore EP consegnata dal produttore Lele Barlera (con Fio Zanotti ha collaborato alla realizzazione degli album di Mia Martini, Loredana Bertè, Anna Oxa, Ivana Spagna, etc.); a Stefano Ardenghi (Bergamo) per “Momentaneamente Assente” è andata la targa ex aequo per il Migliore EP consegnata da Rita Speranza (opinionista e autrice televisiva); a Luigi Mariano (Lecce) per “Asincrono” sono andate rispettivamente le targhe per l’Album con Migliori Testi e quella per il Miglior Album di Denuncia Sociale entrambe consegnate da Francesco Morettini di Casamusica che assieme a Luca Angelosanti sono i compositori ed autori dei più grandi successi attualmente in rotazione nelle principali radio e network nazionali (Gianni Morandi, Renato Zero, Mina, Emma, Alessandra Amoroso, Nina Zilli e tanti altri); a Michele Amadori (Catanzaro) per “Sono pezzi miei” è andata la targa per l’Album con Migliori Musiche consegnata dal musicista e produttore Francesco Valente (Niccolò Fabi); a Luca Bussoletti (Roma) per “Il Cantacronache” va la targa per il Miglior Album di Attualità e cronaca consegnata da Maria Romana Barraco e Davide Smaldone di WeWantRadio.

Tre le defezioni dovute a motivi personali: Roberta Gulisano di Messina con l’album “Destini coatti” e Rebi Rivale di Udine con l’album “Emergenze” insignite ex aequo della targa per il Miglior Album d’Esordio, autoprodotto, come cantautore e/o cantautrice; e Fulvia Di Domenico di Roma ma residente all’estero, con l’album “La ballata dei piedi volanti” insignita della targa per il Migliore Album di Interprete esordiente con canzoni non proprie.

A questi artisti si sono aggiunti tre ospiti “fuori concorso” che hanno ricevuto la Targa Oltre Musica Controcorrente attribuita «a coloro che dopo aver partecipato ad una delle edizioni di Musica Controcorrente hanno proseguito nel loro percorso artistico imponendosi a livello nazionale facendo parlare di sé».

Carmine Torchia, tra i vincitori della XX edizione di Musicultura; Valeria Crescenzi, ventottenne ternana, tra le vincitrici del Premio Bianca d’Aponte, protagonista delle fasi preliminari di X-Factor; infine PIJI, al secolo Pierluigi Siciliani, più volte ospite di Fiorello all’“Edicola Fiore” che lo vorrebbe al prossimo Festival di Sanremo (numerosi i suoi messaggi su Twitter in proposito); attualmente sulla cresta dell’onda, reduce dall’Umbria Jazz, dall’elogio pubblico di Vasco Rossi che dalla sua pagina di facebook ha fatto sapere di aver gradito la rivisitazione in chiave electro-swing della sua “C’è chi dice no”, dal tour come ospite di Simona Molinari, dalle presenze a Tg1, Agorà e Repubblica.it e dalla vetta della jazz chart.

A Piji, a sorpresa, è andata anche la Targa A.F.I. (Associazione Fonografici Italiani) consegnata dal Presidente Leopoldo Lombardi che ha scelto la serata di Targhe d’Autore Controcorrente per manifestare la sua stima nei confronti del cantautore romano.

Alle premiazioni musicali si sono aggiunte i riconoscimenti ai grandi nomi dello sport coinvolti dall’Associazione ENDAS Lazio che ha premiato Antonella Metallo, Responsabile Regionale Ginnastica Artistica (ENDAS Lazio); Andrea Musiello, atleta dell’anno per il Podismo; Stefano Maniscalco, pluricampione del mondo di Karate (Arti Marziali), attualmente è campione del mondo e vicecampione d’Europa in carica per la World Karate Federation (WKF); Riccardo Viola, Presidente Regionale Coni per il Lazio ed infine il Dott. Sergio Garroni, promotore della Rassegna Targhe d’Autore Controcorrente.

La manifestazione è stata patrocinata da A.F.I. e dalla Regione Lazio. Media-Partner della Rassegna sono Musicalnews.com e ControcorrenteTV che ha fatto sì che l’intera serata fosse trasmessa in diretta streaming sul sito ufficiale della Rassegna www.targhedautorecontrocorrente.it.

Ufficio Stampa Nazionale Top1 Communication

www.top1communication.eu

Per informazioni: Top1 Communication Comunicazione Promozione Stefania Schintu – Tel. +39 3470082416; 
skype: stefaniaschintu; Twitter: @stefaniaschintu : e-mail: segreteria@top1communication.eu.
 web: www.top1communication.eu – Facebook: www.facebook.com/top1communication

Nella foto Segio Garroni e il cantautore Piji
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!