Home » NEWS FUORI REGIONE » Gran Bretagna. Addio iniezioni, i vaccini saranno in pillole

Gran Bretagna. Addio iniezioni, i vaccini saranno in pillole

Gran Bretagna. Iniezioni vicine all’addio, dopo che dalla Gran Bretagna è arrivata la notizia che nel futuro i vaccini saranno assunti attraverso una pastiglia.

Lo studioè stato condotto dall’Università di Cardiff nel Galles ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Clinical Investigation. Il team di ricerca ha messo a punto un prototipo di vaccino orale contro l’influenza, che ha anche il vantaggio che può non essere conservato in congelatore, come invece avviene ora per il liquido che si inietta. Sarà più facile utilizzarli anche nei Paesi in via di sviluppo. I vaccini tradizionali devono essere refrigerati durante il trasporto, in modo che rimangano stabili. Questo procedimento li rende costosi e difficili da far arrivare in Paesi senza una fornitura elettrica affidabile.

I vaccini funzionano introducendo nell’organismo una forma attenuata di un virus – o una parte innocua di esso, come un peptide – al fine di provocare una risposta immunitaria. Questo permette al nostro corpo di riconoscere una malattia, e di affrontarla in modo più efficace se dovesse insorgere per davvero. Per questo nuovo vaccino contro l’influenza A, gli scienziati in forza all’Università gallese hanno creato peptidi artificiali che imitano quelli dei virus reali.

A differenza delle proteine naturali, però, queste molecole non possono essere digerite e così si possono somministrare sotto forma di pillola. Lo studio ha rilevato che il prototipo è stato in grado di innescare una forte risposta da parte del sistema immunitario nelle cellule umane, base per gli studi effettuati su coltura.
(Lara Calogiuri)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!