Home » NEWS FUORI REGIONE » Giuseppe Messina festeggia 50 anni di arte e cultura. Il Teatro “Placido Mandanici” ospiterà la mostra a lui dedicata

Giuseppe Messina festeggia 50 anni di arte e cultura. Il Teatro “Placido Mandanici” ospiterà la mostra a lui dedicata

Barcellona Pozzo di Gotto. Sono a buon punto i preparativi per la manifestazione riguardante il cinquantesimo anniversario di attività artistica-culturale del maestro Giuseppe Messina.

Per l’occasione è stato già creato un comitato d’onore, presieduto dal Sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto Dott. Roberto Materia, e composto da: Dott. Andrea Italiano, Presidente della Pro Loco di Barcellona Pozzo di Gotto; prof.ssa Caterina Barresi, Presidente dell’Associazione “FilicusArte” di Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto; prof.ssa Maria Torre, in rappresentanza del “Movimento per la Divulgazione Culturale” di Barcellona Pozzo di Gotto e biografa del Maestro Giuseppe Messina; prof.ssa Teresa Rizzo, Presidente dell’Accademia “Amici della Sapienza” di Messina; dott. Antonio Lanuzza, Presidente dell’Associazione “Kiwanis” di Milazzo; Editore Pierangelo Giambra, in rappresentanza della “Giambra Editori” di Terme Vigliatore; prof.ssa Domenica Pipitò, Preside del complesso liceale (Classico, Scientifico, Linguistico di Barcellona Pozzo di Gotto e del 24 Maggio di Castroreale);  prof.ssa Cettina Ginebri, Preside dell’Istituto Enzo Ferrari di Barcellona Pozzo di Gotto; Carmelo Eduardo Maimone, Presidente della Pro Loco “Nomos di Manno” di Barcellona Pozzo di Gotto; M° Alessandro Monteleone, Musicista di Messina; avv. Francesco Cardile, Presidente dell’Associazione Culturale “Accademia delle Muse” di Messina; dott. Graziella Lo Vano, scrittrice di S. Agata Militello; prof. Alberto Genovese, giornalista di Barcellona Pozzo di Gotto; dott.ssa Vittoria Arena, Presidente dell’Associazione Culturale “Kafka” di Messina; arch. Marcello Crinò, artista e storiografo di Barcellona Pozzo di Gotto; dott. Melo Freni, giornalista, scrittore di Roma; prof. Nino Bellinvia, giornalista e autore di Taranto; rev. P. Marco D’Arrigo della Parrocchia “Sacro Cuore” di Milazzo; dott. Rosario Fodale, Presidente dell’Associazione Culturale “Messina Web” di Messina; dott. Mario Di Paola, già capo redattore “Gazzetta del Sud”; dott.ssa Italia Cicciò Morroni, già responsabile della pag. Culturale della “Gazzetta del Sud”; Tonino Privitera, in rappresentanza dell’Associazione Culturale “Cannistrà” di Barcellona Pozzo di Gotto; prof.ssa Lucia Arena, musicista di Messina; M° Giuseppe Fabio Lisanti, musicista di Messina; dott. Nunziante Rosania, Direttore dell’ex Ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto; dott. Stello Vadalà, Dirigente Scolastico Istituto Tecnico Ettore Majorana di Milazzo; arch. Daniela Motta, Presidente “Genius Loci”; regista Nico Zancle, “Spazio Teatro Europa 94”.

Proprio venerdì scorso, 11 novembre, c’è stato un incontro tra la dott.ssa Ilenia Torre (assessore alla Cultura) e il dott. Gian Luca Sidoti (assessore ai Grandi Eventi), delegati dal Sindaco, con una rappresentanza del suddetto Comitato composta dalla dott.ssa Caterina Barresi, dalla dott.ssa Maria Torre, dal poeta Giuseppe Giunta, (per la Pro Loco “A. Manganaro”), dall’arch. Marcello Crinò, per la “Genius Loci”, dal prof. Alberto Genovese e dal M° Alessandro Monteleone. Durante l’incontro si è concordato che la manifestazione per i 50 anni di attività artistica e culturale del Maestro Messina meriti un sito particolare, quindi si è deciso che si svolgerà nel nuovo meraviglioso Teatro “Placido Mandanici” dove, dopo l’inaugurazione, è la prima volta che è ospitata una mostra. Niente di meglio avrebbe potuto offrire Barcellona Pozzo di Gotto a un artista della sua elevatezza, se non altro per tutto quello che ha dato alla comunità barcellonese dove, dopo il ritorno in Sicilia, ha fondato il “Movimento per la Divulgazione Culturale” (nell’ambito del quale si sono formati all’arte e alla cultura tanti giovani) e il periodico mensile “La molla”, tra le cui pagine hanno trovato spazio tanti giovani assieme ad intellettuali come Nino Bellinvia, Melo Freni, Vincenzo Consolo, Emilio Isgrò e altri; ha creato il “Premo Città di Barcellona Pozzo di Gotto”, ha donato opere bronzee e si è prodigato aiutando a fare crescere una generazione di artisti e intellettuali che adesso fanno parlare di sé nei vari campi dello scibile umano.

La manifestazione avrà l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica, i patrocini dei Presidenti del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Regione Sicilia e del Rettore dell’Università di Messina,

L’esposizione di scultura, pittura e grafica del Maestro Giuseppe Messina sarà inaugurata nella serata di sabato 28 gennaio e si protrarrà fino all’8 febbraio 2017. Da lunedì 30 gennaio, durante le mattinate, il Maestro incontrerà gli studenti degli Istituti. Scolastici Superiori con i quali s’intratterrà parlando dell’importanza di valorizzare la Cultura Artistica e Monumentale della Classicità Mediterranea.

Per contatti con l’artista Giuseppe Messina, e-mail: messina.giusep@tiscali.it

Nel collage l’assessore alla Cultura Ilenia Torre con l’artista Giuseppe Messina e una rappresentanza del Comitato (da sinistra. Marcello Crinà, Caterina Barresi, Maria Torre, Giuseppe Messina, Alberto Genovese, Alessandro Monteleone e Giuseppe Giunta).
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!