Home » NEWS FUORI REGIONE » Giovedì 19 aprile a Massafra incontri con studenti e cittadini “In difesa della legalità antiriciclaggio”

Giovedì 19 aprile a Massafra incontri con studenti e cittadini “In difesa della legalità antiriciclaggio”

Massafra. “In difesa della legalità antiriciclaggio: evoluzione della normativa” è l’argomento che verrà trattato giovedì, 19 aprile, nell’ambito di “Le(g)ali al sud: un progetto per la legalità in ogni scuola”, Unione Europea, Fondi Strutturali Europei PON 2007-2013 e MIUR – Il gioco delle regole Civiltà Territorio Ambiente.

Organizzano il Comune di Massafra, ITAS “Mondelli”, I.T.G.C. “G. Antinori” di Camerino, WWF, Circolo Velico Lucano, Consulta delle Associazioni, L.A.T.O.G.A. (Libera Associazione Taranto Occidentale Giuristi Avvocati), Ordini Avvocati di Taranto, Fondazione Scuola Forense Trib. Taranto, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Taranto.

Alle ore 9.30 incontro con gli studenti del dott. Piero La Vigna, già procuratore nazionale antimafia, nell’Auditorium “N. Lazzaro” dell’I.T.A.S. “C. Mondelli”. Indirizzi di saluto del dirigente scolastico prof. Giuseppe Vito Leopardo e del Presidente del Tribunale di Taranto. dott. Antonio Morelli.

Coordinamento dell’avv. Maria Rosaria Guglielmi, Presidente L.A.T.O.G.A. (Libera Associazione Taranto Occidentale Giuristi Avvocati).

Altro incontro nel pomeriggio (ore 16,30) presso l’Appia Palace Hotel.

Introduzioni del dott. Franco Sebastio (Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Taranto) e dell’avv. Giovanni G. Vinci (Avvocato Foro di Taranto). Relazioni del dott. Piero Luigi Vigna (Procuratore Generale Onorario Corte di Cassazione Cons.) e del prof. Emanuele Fisicaro (Direttore Scientifico “Centro Studi sull’Antiriciclaggio”).

Coordinata, come in mattinata, l’avv. Maria Rosaria Guglielmi.

Conclusioni dell’avv. Angelo Esposito (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto) e dell’avv. Vincenzo Di Maggio (Presidente della Fondazione Scuola Forense del Tribunale di Taranto).

L’evento è valido ai fini dell’attribuzione dei crediti formativi.

La grafica dei manifesti e dell’invito sono dell’artista Nicola Andreace.

Nella composizione del Manifesto un secolare albero di ulivo, personaggi, segni della Civiltà greca e Magno Greca e della religiosità popolare si sovrappongono,per offrirci un’ ambientazione onirica, che rimanda alla condizione dell’uomo in relazione alla società e al suo tempo. Immagini pittoriche, di monumenti architettonici,distanti nel tempo di un personaggio illustre,di soggetti comuni, con un concentrato di rimandi, analogie e parallelismi, sviluppano un discorso critico e narrativo, che evidenzia la nostra identità, le nostre radici, il paesaggio, le icone, i simboli, la memoria collettiva, la cultura, l’impegno civile. Eludendo qualsiasi linea di confine tra figurazione e astrazione, tra ricerca formale e tensione cromatica, Andreace  ci presenta il suo articolato mosaico geo-antropologico carico di storia millenaria, ricco di affascinanti testimonianze mediterranee, dove forma e colore mirano a fondersi in una sintesi descrittiva, ricca di intimità.

Nelle foto il dott. Piero La Vigna e la cartolina-invito. opera di Nicola Andreace.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!